IL CENTRO ANTIVIOLENZA LUCREZIA BORGIA SI TRASFERISCE A SANT’ANDREA

Attualità / Sociale // Scritto da Serena Ferrara // 6 dicembre 2013

IL CENTRO ANTIVIOLENZA LUCREZIA BORGIA SI TRASFERISCE A SANT’ANDREA


violenza_sulle_donne1L’Associazione di Promozione Sociale “Osservatorio nazionale Duchessa Lucrezia Borgia”, ha finalmente trovato una nuova casa.

Da via Mauro Giuliani, dopo alcuni mesi in via La marina, si stabilisce nel quartiere S. Andrea, in via dott. La Notte 13, nei pressi della Chiesa di Sant’Andrea Apostolo.

Lo sportello di accoglienza, per donne, uomini e  minori vittime di violenza, è aperto il lunedi’ e il venerdì dalle ore 17,00 alle ore 18,30 ed offre gratuitamente  servizi socio-sanitari pubblici e privati e informazione sui servizi antiviolenza territoriali .

Ormai 30 persone tra Direttivo e Soci Collaboratori professionisti tra Legali – Educatori – Psicologi- Criminologi e Riabilitatori Psichiatrici, popolano questa realtà operosa fatta di volontariato, tenuta in iedi dall’impegno del presidente Antonio Speranza.

E’ appena terminato, preso l’ITES Dell’Olio, l’ultimo dei corsi di prevenzione alla violenza domestica di genere e non si fermano le campagne di sensibilizzazione finalizzate a tener alto il livello di attenzione sulla incidenza, sempre maggiore, dei casi di violenza in cttà.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Sociale // Scritto da Serena Ferrara // 6 dicembre 2013