Il camping “la Batteria” apre di nuovo. Il nuovo gestore: “E’ una perla di Bisceglie, dobbiamo valorizzarla”

Attualità // Scritto da Fabrizio Ardito // 13 luglio 2014

Il camping “la Batteria” apre di nuovo. Il nuovo gestore: “E’ una perla di Bisceglie, dobbiamo valorizzarla”


Camping "La Batteria": il nuovo gestore è un'associazione no profit

Camping “La Batteria”: il nuovo gestore è un’associazione no profit

L’anno scorso Bisceglie in Diretta si è occupata del camping “La Batteria” e di quella che più volte è stata definita una gestione allegra. Allegra non solo perchè il vecchio gestore era in conflitto di interesse (gestisce anche un camping privato, sempre a Bisceglie), ma per una fondata paura che si stesse sprecando tempo e risorse pubbliche per tenere in piedi una struttura che funzionava praticamente solo quando l’altra faceva il tutto esaurito.

Con molto ritardo, quest’anno (come spieghiamo più approfonditamente nel numero di BiD in edicola da MARTEDì 15 LUGLIO), le procedure per le selezioni sono cambiate:  il comune ha deciso di includere nelle selezioni, anche coloro i quali avevano presentato domanda negli anni passati, senza mai esser presi in considerazione.

Ne è conseguito che il gestore è cambiato: per quest’anno sarà l’associazione no profit “LIBEROSPORT & CULTURA”, presieduta da Enzo D’Ambrosio e supportata da diversi soci. Sabato 12 luglio si è tenuta l’inaugurazione, benedetta dalla pioggia di una nuvola di passaggio: nel breve incontro, il presidente D’Ambrosio ha potuto sottolineare come da più parti si siano alzate le voci dei camperisti habitué che indicavano il camping “La Batteria” come una struttura dalle buone potenzialità.

Enzo D'Ambrosio e il Sindaco Spina all'inaugurazione del camping "La Batteria

Enzo D’Ambrosio e il Sindaco Spina all’inaugurazione del camping “La Batteria

Auspico – ha commentato il presidente D’Ambrosio – che ci sia continuità (di questo progetto, ndr), vivibilità e assicurazione di quella che è una perla di Bisceglie, come ci dicono i turisti“: d’altronde la voglia di voltare pagina e di chiudere con la passata gestione si nota dalla rapidità con cui i lavori sono stati svolti, dato che il 1° luglio sono state date all’associazione le chiavi della struttura e i lavori che hanno permesso il recupero dello stabile e del luogo di campeggio sono stati svolti in poco più di 10 giorni.

Più cauto nella volontà di voltare pagina è il Primo Cittadino, presente all’evento con un discreto seguito di membri della maggioranza politica locale: “Essendo di proprietà pubblica, questa struttura non può essere gestita in maniera semplice perchè ci sono dei vincoli che non permettono di destinarlo ad altri utilizzi (dal solo campeggio, ndr) o con uso promiscuo. Stiamo studiando anche giuridicamente come eludere, ma solo a fin di bene, questa norma che ci ha imposto il Ministero delle Finanze“.

Il Sindaco commenta poi quella che è la summa di questi giorni e dell’estate biscegliese:

Alcuni camper in sosta

Alcuni camper in sosta

Venti giorni fa non avevamo una squadra in serie D, non avevamo un Camping, non avevamo un’estate biscegliese: sembrava una città che non poteva avere nulla, come diceva qualche oppositore della miope politica cittadina. Ora abbiamo una squadra in serie D, il camping ha aperto e l’estate sarà una delle più belle della storia di Bisceglie, soprattutto in termini di qualità e di risonanza dei nomi che verranno” (ma su questo passaggio mi permetto di dissentire, nda).

Il Sindaco prosegue, con un’affermazione che non è passata inosservata: ricordando come sia vitale per la nostra città il turismo, cita e ringrazia anche “l’altro camping” del vecchio gestore, che quest’anno compare tra le new entry nelle location dell’estate biscegliese. Il Sindaco dice: “A Bisceglie non soltanto c’è un camping, ma ce ne sono addirittura due! Io non voglio fare pubblicità all’altro, ma diciamo che ci sono due strutture, diverse l’una dall’altra: questa è quella tipica, classica, è il nostro camping comunale e poi ce n’è un altro, con un altro target, più agreste, che è di altra natura“.

Al netto delle bucce di banana, Bisceglie in Diretta augura alla “LIBEROSPORT & CULTURA” una serena gestione, che possa rilanciare il camping… non solo per i due mesi cui le è stato affidato.

Enzo D'Ambrosio è il presidente dell'associazione che gestisce il camping

Enzo D’Ambrosio è il presidente dell’associazione che gestisce il camping

Fabrizio Ardito

Chi è Fabrizio Ardito

Giornalista pubblicista dal 2012, è studente di Marketing e Comunicazione. E' l'ispiratore dello spazio web del giornale cartaceo (all'inizio per l'allora Diretta Nuova, ora Bisceglie in Diretta), di cui è stato responsabile. Tra i suoi interessi ci sono la Politica, la Comunicazione, la Statistica, l'Astronomia e l'Informatica. Attualmente è redattore di Bisceglie in Diretta.




Attualità // Scritto da Fabrizio Ardito // 13 luglio 2014