Il Bisceglie si rafforza: preso Cerone

Sport // Scritto da Vito Troilo // 17 dicembre 2016

Il Bisceglie si rafforza: preso Cerone

La qualità del centrocampista romano a disposizione di mister Ragno

Vuole vincere ed è fortemente motivato, il centrocampista romano Federico Cerone, colpo di notevole portata del mercato dicembrino nerazzurro. Tesserato in extremis, ha raggiunto Bisceglie sabato mattina per svolgere la rifinitura coi suoi nuovi compagni e mettersi eventualmente a disposizione di mister Nicola Ragno nel caso il trainer molfettese decidesse di utilizzarlo (magari a partita in corso) nella sfida in programma domenica pomeriggio al “Guariglia” con l’Agropoli. La sua esperienza col neopromosso Gravina, pur se contrassegnata da 13 presenze, si è di fatto conclusa anzitempo per scelte tecniche differenti ma le qualità del 31enne calciatore ingaggiato dal club stellato sono indiscutibili.

Cerone ha cominciato col Frascati, in Serie D, giocando tra C1 e C2 con le maglie di Lanciano, Melfi e Massese. Sceso in D a Guidonia ha collezionato 62 presenze e 28 reti in due stagioni, meritando un’altra chance in C1, fra Pisa e Barletta con un totale di 39 gare disputate e 5 gol. Ha vestito le divise del Mantova (Seconda Divisione, 14 partite e una rete), della Viterbese (Eccellenza, 20 presenze e 13 segnature), Savona e Torres in Lega Pro con 30 presenze e 3 gioie individuali nell’ultima annata. Sarà lui quell’uomo “dall’ultimo passaggio” che i tanti sostenitori biscegliesi sognano? Le premesse ci sono tutte.

Sabato mattina il Manfredonia ha comunicato ufficialmente di aver tesserato il terzino sinistro Davide Nitti, terzo elemento in uscita dal roster nerazzurro oltre a Pierantonio Sassano e Tiziano Prinari.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 17 dicembre 2016