Il Bisceglie calcio conclude il ritiro umbro con un bel tris allo Spoleto

Sport // Scritto da Vito Troilo // 13 agosto 2014

Il Bisceglie calcio conclude il ritiro umbro con un bel tris allo Spoleto


Bisceglie-Spoleto 3-1

Bisceglie: Licastro, Viscuso (dal 60° Lacriola). Esposito, Abbinante, Riccio (dall’85° Gigli), Lanzolla, Logrieco, Lanzillotta (dal 50° Gambuzza), Lacarra (dal 50° Patierno), Zotti (dal 50° Temponi), Pongo (dal 69° Khalil). A disposizione: Vicino, Colia, Serafino, Marolla, Gadaleta, Notaristefano. Allenatore: Claudio De Luca.
Spoleto: Lazzarini, Nori (dal 72° Alleori), Falchi (dal 46° Mardare), Sasso, Cavitolo (dal 64°Settimi), Fedeli, Mulas (dal 73° Gjata), Maulini (dal 50° Galli), Cirillo (dal 72° Di Salvatore), De Santis (dal 46° Santi), Di Giuseppe (dal 63° Hoxha). A disposizione: Cesari, Di Salvatore, Candelori, Galli. Allenatore: Ezio Brevi.
Reti: 11° rigore Di Giuseppe, 19° Pongo, 22° Lanzillotta, 88° Patierno.

Tris nerazzurro allo Spoleto, team di pari categoria, nel terzo e ultimo impegno programmato durante il ritiro umbro di Gubbio.

Idriss Pongo in ritiro col Bisceglie calcio a Gubbio

Idriss Pongo in ritiro col Bisceglie calcio a Gubbio

Mister Claudio De Luca ha proposto l’esordiente Stefano Riccio nel ruolo di centrale in coppia con Nicola Lanzolla, lasciando in panchina Raffaele Gambuzza. Un’altra chance per il francese Idriss Pongo, che ha formato il terzetto d’attacco del Bisceglie con Pierino Zotti e Peppe Lacarra.

Un penalty procurato e trasformato da Di Giuseppe ha dato il vantaggio al team guidato dall’ex calciatore del Genoa Ezio Brevi. I pugliesi non si sono scomposti e hanno riequilibrato la partita con un’apprezzabile incursione di Pongo, freddo nel superare Lazzarini proteso in uscita.

A metà del primo tempo il Bisceglie, già pericoloso con un bolide di Lacarra, ha capovolto la situazione con un gran gol di Michele Lanzillotta da fuori area.

Idriss Pongo, fra i migliori in campo, ha cercato la doppietta, negata solo dalla bravura del portiere avversario. Lo Spoleto ha giocato un buon secondo tempo, fallendo però con Cavitolo, Settimi e Santi mentre il Bisceglie ha colpito con lucidità in contropiede con Cosimo Patierno ben servito dal neo papà Carlo Temponi.

Il gruppo è rientrato a Bisceglie mercoledì 13 e riprendere gli allenamenti lunedì 18 dopo la pausa di Ferragosto.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 13 agosto 2014