I Testimoni di Geova di Bisceglie ricordano il significato della morte di Cristo Gesù

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 23 marzo 2016

I Testimoni di Geova di Bisceglie ricordano il significato della morte di Cristo Gesù

La celebrazione dell’ultima cena si terrà nella Sala del Regno di via di Vittorio mercoledì 23 marzo alle ore 19.00

I testimoni di Geova di Bisceglie ricordano l’ultima cena. Si tratta della più importante celebrazione di questa Confessione cristiana, che trae origine dal comando che Gesù stesso diede agli Apostoli durante l’ultima cena: «Continuate a far questo in ricordo di me».

Ogni anno la Commemorazione della morte di Gesù viene celebrata dai testimoni di Geova nel giorno della morte di Cristo, corrispondente al 14 Nisan del calendario ebraico, che quest’anno cade mercoledì 23 marzo (ore 19.00 – 21.00, Sala del Regno di via Di Vittorio).

La cerimonia, aperta a tutti i presenti, vide partecipi nel 2015 a Bisceglie oltre  550 persone. In tutta Italia sono stati oltre 460mila i presenti e per l’evento nelle più di 3mila comunità sparse su tutto il territorio nazionale e in tutto il mondo vi hanno partecipato circa 20milioni di persone.

L’ingresso è libero per tutti e non si fanno collette.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 23 marzo 2016