I DIPENDENTI AMBROSIA: «BASTA LAVORARE GRATIS!»

Sociale // Scritto da Vito Troilo // 19 ottobre 2012

I DIPENDENTI AMBROSIA: «BASTA LAVORARE GRATIS!»


Vertenza Ambrosia a uno snodo cruciale

Situazione sempre più preoccupante per i lavoratori dell’Ambrosia Technologies, senza retribuzioni da quattro mensilità.

Malgrado la mancanza dello stipendio, i dipendenti dell’azienda di servizi hanno proseguito nel proprio lavoro presso la Casa Divina Provvidenza, dimostrando un senso di umanità e responsabilità decisamente molto più alto di tanti politici assenti e sindacalisti da strapazzo.
«Se qualcuno considera questo un segnale di debolezza e pensa di poter tirare ancora a lungo la corda, si sbaglia di grosso perché la nostra pazienza si è esaurita unitamente ai magri risparmi che avevamo accantonato per i periodi di magra» recita una nota del collettivo dei lavoratori dell’azienda.

«La direzione aziendale dica chiaramente quale futuro ha in serbo per noi, ovvero se intende mantenere le promesse di assunzione a tempo indeterminato; se intende appaltare il servizio ad altre aziende oppure se è in corso una manovra per rivedere al ribasso gli accordi e le promesse economiche formulate in passato che garantivano ai lavoratori il minimo indispensabile a condurre una vita decorosa. Non saremo pedine né merce di scambio per le finalità elettorali di alcuno!» prosegue il documento diffuso dai dipendenti Ambrosia.

Considerata la gravità della situazione, i lavoratori non escludono lo sciopero a oltranza e si rivolgono ai sindacati per ottenere aggiornamenti costanti riguardo la trattativa.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sociale // Scritto da Vito Troilo // 19 ottobre 2012