“I Care”, due appuntamenti all’insegna delle riflessioni sulla pace

Attualità // Scritto da Alessia La Notte // 13 gennaio 2016

“I Care”, due appuntamenti all’insegna delle riflessioni sulla pace

Sabato 16 e domenica 17, presso la parrocchia Stella Maris

Sabato 16 e domenica 17 gennaio, in occasione delle “Giornate contro l’indifferenza per la conquista della pace”, si svolgerà l’iniziativa “I Care”, organizzata dalla parrocchia Stella Maris e patrocinata dal comune di Bisceglie e dalle sezioni locali del club Unesco e “Soms” Roma Intangibile.

Due appuntamenti, presso la parrocchia Stella Maris, per «vincere l’indifferenza e conquistare la pace», riprendendo le parole di Papa Francesco pronunciate durante la ricorrenza della 49esima Giornata Mondiale della Pace.

Per il 16 gennaio sono previste, alle ore 18:00, la celebrazione eucaristica presieduta da Sua Eccellenza Monsignor Giovanni Ricchiuti, arcivescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti e Presidente Nazionale di Pax Christi, che presenterà anche il messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale della Pace; alle ore 19:00, la preghiera di don Francesco Dell’Orco; a seguire la cerimonia di apertura Club per l’Unesco di Bisceglie e la lettura del preambolo atto costitutivo nazioni unite.

Durante la serata interverranno il sindaco Francesco SpinaPina Catino, presidente Club per l’Unesco di Bisceglie e Rev. Dei Conti Ficlu e Nicolantonio Logoluso, presidente “SOMS” Roma intangibile.

Per domenica 17 gennaio, in occasione della “Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato”, avrà luogo l’evento dal titolo: “Migranti e rifugiati ci interpellano. La risposta del Vangelo della misericordia”.

In programma: alle ore 18:00, la celebrazione eucaristica; la cerimonia di apertura Club per l’Unesco di Bisceglie e la lettura preambolo atto costitutivo Nazioni Unite. Previsti i saluti di Pina Catino e Nicolantonio Logoluso. Prenderanno parte all’evento Riccardo Garbetta, responsabile diocesano Migrazioni “Indicazioni alle diocesi italiane circa l’accoglienza dei richiedenti asilo e rifugiati” e Giampiero Losapio, presidente Oasi 2 San Francesco di Trani e responsabile dell’accoglienza dei rifugiati e richiedenti asilo c/o di Villa San Giuseppe, Luigi De Pinto, presidente Assciazione Onlus “Don Piero Servo per Amore”, che porterà una testimonianza su don Pierino Arcieri, operatore di giustizia e pace.

Salvatore Memeo declamerà alcune poesie. La serata sarà moderata da Riccardo Losappio, direttore della Commissione diocesana cultura e comunicazioni sociali.




Attualità // Scritto da Alessia La Notte // 13 gennaio 2016