Goletta Verde torna a Bisceglie: sosterà fino a giugno

Ambiente / Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 9 marzo 2017

Goletta Verde torna a Bisceglie: sosterà fino a giugno

Sarà possibile salire a bordo della storica imbarcazione di Legambiente

Ha lasciato il porto di Trani per raggiungere il museo galleggiante di Bisceglie il 7 marzo. E da qui non si muoverà fino al 7 giugno.

La Goletta verde di Legambiente, impegnata ogni estate, dal 1986, a promuovere la salute mare, torna nel porto della città del dolmen per “svernare”.

Il circolo Legambiente di Bisceglie – presieduto da Alessandro Di Gregorio e l’associazione Iologico – presieduta da Mimmo Cormio – hanno adottato lo storico peschereccio per sfruttarlo come contenitore alternativo di eventi finalizzati alla sensibilizzazione di adulti e bambini.

A bordo barca ci saranno cene, gite, percorsi su misura, iniziative sulla raccolta differenziata, eventi finalizzati all’avvicinamento dei residenti all’ambiente marino e alla conoscenza di nautica e cultura marinara, percorsi di approfondimento sulle barche storiche.

Per visitare la Goletta e o prentoare una giornata a bordo barca, sarà possibile contattare il circolo Legambiente, (al 3397002109- Alessandro Di Gregorio).

Chi vorrà potrà contribuire alla raccolta fondi  nazionale “pro goletta”. Catholica – questo il nome originale dell’imbarcazione nata nel 1937 come barca da carico e trasformata in peschereccio dopo la II Guerra Mondiale – necessita di manutenzioni urgenti. I donanti, prenotandosi, potranno vivere percorsi esperienziali su misura, complementari all’offerta turistica locale e così aiutare Goletta Verde a continuare a difendere il mare.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 9 marzo 2017