Gli uffici del Sindaco si trasferiscono a Palazzo Tupputi

Attualità // Scritto da La Redazione // 31 luglio 2012

Palazzo Tupputi durante una esposizione
 per la Notte Blu della Chitarra

La decisione è stata presa in sede di giunta comunale il 20 luglio scorso: Palazzo Tupputi diventerà presto la sede di rappresentanza del Sindaco, con tuti i relativi uffici di supporto e di diretta collaborazione.

L’emergenza dovuta all’instabilità strutturale di Palazzo S. Domenico, aveva costretto alcuni mesi fa il trasferimento degli uffici comunali ubicati sull’ala nord del convento domenicano nello stabile, di proprietà comunale di via Galileo. Poi, il consiglio comunale e tutti gli incontri ufficiali e di rappresentanza si erano provvisoriamente dislocati dall’aula consiliare del secondo piano ell’auditorium ex monastero s. croce, per tutelare l’incolumità di assessori, consiglieri e cittadini avventori.

Oggi, il passo più importante: il sindaco fa le valigie e passa, con il suo gabinetto, a Palazzo Tupputi. La scelta, si legge nella delibera del 20 luglio, deriva dalla vocazione naturale dell’edificio, sede della storica Dieta delle Puglie e custode di dettagli architettonici e artistici di rara bellezza, che presto tornerà in vita, dopo gli adeguamenti strutturali necessari al materiale trasferimento degli uffici, già progettati dal Dirigente della Ripartizione Tecnica arch. Giacomo Losapio.




Attualità // Scritto da La Redazione // 31 luglio 2012