GLI AUGURI DI VENTOLA A FRANCESCO SPINA

Politica // Scritto da Vito Troilo // 11 giugno 2013

GLI AUGURI DI VENTOLA A FRANCESCO SPINA


Francesco Ventola e Francesco Spina nelle vesti di calciatori al fianco di Totò Schillaci

Francesco Ventola e Francesco Spina nelle vesti di calciatori al fianco di Totò Schillaci

Il presidente della provincia Francesco Ventola ha trasmesso gli auguri a Francesco Spina e Pasquale Cascella, eletti sindaci a Bisceglie e Barletta.

Nell’attuale quadro di riferimento, essere pubblici amministratori oggi più che mai, significa confrontarsi con bisogni crescenti e costante riduzione delle risorse; perciò, l’unità di intenti delle istituzioni, è esercizio quanto mai necessario oltre che doveroso.

Pertanto confermando lo spirito di servizio e la disponibilità più ampia, esprimo l’auspicio affinché questa provincia possa costituire sempre più un riferimento di rappresentanza e di sintesi utile alle nostre comunità. Avendo conseguito il completamento delle rappresentanze dei comuni della nostra provincia i diversi tavoli istituzionali potranno riprendere più compiutamente il lavoro d’intesa. Il pensiero va, ad esempio, agli interventi di area vasta, alle iniziative di tutela e promozione turistico-ambientali, delle produzioni locali e così via.

Un messaggio di pura formalità che non sembra tendere a una collaborazione che possa andare oltre il reciproco rispetto istituzionale. Il sindaco Francesco Spina ha più volte affermato, nel corso della campagna elettorale, l’intenzione di superare l’esperienza della Bat, ritenendola praticamente conclusa, anche alla luce del referendum consultivo dello scorso novembre con cui 8000 biscegliesi si espressero in modo schiacciante per l’adesione all’area metropolitana di Bari.
 

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 11 giugno 2013