GIUDIZIO IMMEDIATO: IL PROCESSO ALLA MAESTRA GINA COMINCERA’ IL 30 SETTEMBRE

Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 9 luglio 2014

GIUDIZIO IMMEDIATO: IL PROCESSO ALLA MAESTRA GINA COMINCERA’ IL 30 SETTEMBRE


La Procura della repubblica presso il Tribunale di Trani ha chiesto il giudizio immediato per L. I., la 60enne insegnante di scuola dell’infanzia tratta in arresto dai Carabinieri lo scorso 3 aprile.

Il processo comincerà martedì 30 settembre. Il rito immediato non esclude la possibilità, per la difesa, di chiedere un patteggiamento.

La maestra calabrese è accusata di maltrattamenti ai danni degli alunni della sua sezione. Secondo il pubblico ministero Marcello Catalano l’insegnante avrebbe strattonato i piccoli (bambini anche di tre anni) in diverse circostanze, urlando e minacciando gli scolaretti di punizioni corporali brandendo corpi contundenti.

Le denunce di alcuni genitori portarono all’installazione di una microcamera, da parte dei Carabinieri, all’interno dell’aula. Quanto ravvisato dai militari fu ritenuto assolutamente grave al punto che l’intervento delle forze dell’ordine fu immediato.

Assistita dai legali Michele Belgiovine e Giuseppe Sasso, l’insegnante si avvalse della facoltà di non rispondere nel corso dell’interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Trani, Angela Schiralli. Una successiva impugnazione dell’ordinanza di custodia cautelare presentata dalla difesa fu respinta dal Tribunale della libertà di Bari.

Un precedente simile, con la medesima accusa di maltrattamenti e l’utilizzo di una telecamera per riscontrare la veridicità di quanto denunciato dai genitori, riguarda un’insegnante dell’asilo “Musti-Dimiccoli” di Barlett, che patteggiò una pena di 18 mesi con il beneficio della condizionale.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 9 luglio 2014