GIORNATA NAZIONALE DEL DIALETTO

Attualità / Cultura / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 31 gennaio 2013

GIORNATA NAZIONALE DEL DIALETTO


Pancrazio

L’attore Sergio Ragno nelle vesti di Don Pancrazio

Non si è conclusa il 17 gennaio, giorno dedicato alla memoria delle lingue madri dell’Italia, la Giornata Nazionale del Dialetto. Per Bisceglie, che ancora ama la sua suggestiva e arrovellata lingua d’origine, ‘u dialett è sempre un argomento attuale. C’è chi in passato ha tentato di ufficializzarne l’insegnamento, c’è chi ancora, anche nelle scuole primarie, lo insegna agli studenti con passione. E poi c’è chi lo pratica con la letteratura, sebbene ancora non esistano opere in prosa tradotte in biscegliese antico. Bene fa il Circolo Unione, su proposta dei cultori più appassionati, a consacrare una ulteriore giornata alla tradizione più intima e secolare della città.

Venerdì 01 febbraio 2013, alle ore 19.00, i locali via Aldo Moro ospiteranno un recital di poesie in vernacolo, dal titolo “U Vangèle nouste “, dall’omonimo libro di Demetrio Rigante. Saranno presenti, oltre lo stesso Rigante, altri autori dialettali biscegliesi Michele Schiavone, Nicola Ambrosino e gli attori Anna Lozito e Antonio Todisco, che leggeranno alcuni brani  tratti dall’opera. – Alla serata, presentata dal prof. Nicola Gallo e dal dr. Tommaso Fontana, prenderà parte l’attore e poeta barese Gigi De Santis, presidente dell’Associazione Culturale barese “Don Dialetto”. La serata sarà altresì accompagnata da musiche, eseguite dal vivo dal dr. Mauro Dell’Olio.

Si spera che l’evento, inserito in pieno tempo carnevalesco, sia un’utile occasione per rivalutare anche la maschera di don Pancrazio Cucuziello, quel “Biscegliese” acclamato da tutta la Napoli bene del primo ‘800, la cui andatura sciancata potrebbe portarci ancora lontano.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Cultura / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 31 gennaio 2013