Giornata nazionale del dialetto, celebrazioni anche a Bisceglie

Cultura / Eventi // Scritto da Grazia Pia Attolini // 14 gennaio 2015

Giornata nazionale del dialetto, celebrazioni anche a Bisceglie


L’Associazione Pro Loco UNPLI di Bisceglie, presieduta da Vincenzo De Feudis, aderisce anche quest’anno alla Giornata Nazionale del Dialetto e delle lingue locali, ideata e organizzata per il terzo anno dall’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, che mira al recupero dei dialetti e delle lingue locali di tutta Italia, prezioso bene immateriale la cui importanza è spesso sottovalutata.

Sabato 17 gennaio a partire dalle ore 19 presso la sala convegni della S.O.M.S. “Roma Intangibile”, in via Giovanni Bovio n.53 (nell’area del parco “Unità d’Italia”), una lettura di opere rigorosamente in dialetto biscegliese intitolata “La trinitò proféine (La lengue abbatte a do u côre vôle)” [trad. “La trinità profana (La lingua batte dove il cuore vuole)] catalizzerà l’attenzione sul nostro vernacolo. L’appuntamento è patrocinato dal Comune di Bisceglie. Si alterneranno alla lettura gli artisti locali Nicola Ambrosino, Angela De Cillis, Natale Di Leo, Mauro Todisco ed Emanuela Trione. La serata sarà condotta dal poeta Maurizio Evangelista. Tra le opere lette, quelle di autori come Riccardo Monterisi, Sergio Di Clemente e dello stesso Nicola Ambrosino.

Prevista anche un’esibizione di danza degli allievi della “Miriello Ballet School” di Mariagrazia Miriello (Trani).
L’ingresso è libero.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Cultura / Eventi // Scritto da Grazia Pia Attolini // 14 gennaio 2015