BLOG | Giornata contro la violenza sulla donna: c’è chi sensibilizza, chi solidarizza e chi agisce…

BLOG / IL PIZZICOTTO // Scritto da Serena Ferrara // 25 novembre 2015

BLOG | Giornata contro la violenza sulla donna: c’è chi sensibilizza, chi solidarizza e chi agisce…


Mettiamo da parte per il tempo di questo breve scritto tutte le frasi retoriche, i fiocchi rosa e le letture dei dati ISTAT: perché a Bisceglie, per combattere l’emergenza della violenza contro le donne, c’è già chi ha fatto di più.

Non ne ha parlato in “giornate di sensibilizzazione”, con manifesti 6×3 di solidarietà, non ha chiesto finanziamenti pubblici in supporto al suo “contributo alla causa”. Eppure chi ne ha bisogno sa ugualmente che lei c’è. Perché il passaparola funziona, quando è mosso da istinti di sopravvivenza.

Lucia Di Ceglie, presidente della Fondazione Dcl, è il responsabile per la provincia di Barletta – Andria – Trani del progetto “Valigia di salvataggio”.

Lucia Di Ceglie

Lucia Di Ceglie

Donna pragmatica, dalle mille risorse, attenta a tutti gli aspetti del difficile panorama dei servizi sociali, è di quei personaggi che si muovono silenziosamente alla ricerca di soluzioni prima ancora che i problemi diventino pubblico cruccio.

Anche l’aver abbracciato, da alcuni mesi, il progetto dell’associazione nazionale Salvamamme lo conferma. In termini di concretezza, non avrebbe potuto fare di meglio, per supportare le vittime di stalking e violenze.

La Valigia di Salvataggio è quello che letteralmente descrive: un trolley rosa di emergenza per donne in fuga da uomini violenti con due cambi, beni di prima necessità, effetti personali, nuova scheda sim e un indirizzario di sopravvivenza. I numeri di telefono sono quelli dell’alloggio provvisorio cui la donna fuggita potrà fare riferimento (in attesa di entrare in un programma di protezione), di un legale e di uno psicologo, pronti ad intervenire a titolo gratuito h 24.  C’è insomma quanto basta, insomma, per affrontare le prime 120 ore che seguono l’allontanamento da casa e ipotizzare un ritorno alla vita.

Non vi pare molto di più della vostra foto profilo rosa incollata sul “libro delle facce” nella pausa caffé?

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




BLOG / IL PIZZICOTTO // Scritto da Serena Ferrara // 25 novembre 2015