Giorgia Preziosa ringrazia Boccia per la stima ma preferisce restare indipendente

Politica // Scritto da Vito Troilo // 10 marzo 2016

Giorgia Preziosa ringrazia Boccia per la stima ma preferisce restare indipendente

L’esponente di opposizione non risparmia freccatine ai suoi vecchi compagni di maggioranza
Giorgia Preziosa, consigliere comunale di minoranza, risponde alla nota del parlamentare biscegliese del PD (link all’articolo) e al nostro successivo commento rispetto a quanto affermato dal presidente della Commissione bilancio della Camera (link all’articolo) precisando, per il momento, di non avere intenzione di aderire al Partito Democratico, pur ritenendosi lusingata dall’attenzione suscitata. Nella breve comunicazione dell’esponente passata all’opposizione non mancano frecciatine ai componenti della maggioranza, di cui sarebbe peraltro legittimo conoscere le opinioni personali in merito all’attuale situazione politica biscegliese.

«Ho deciso di espormi politicamente in una lista civica e nel rispetto del mandato ricevuto, considerando la mia posizione politica, pur ringraziando per la stima l’onorevole Francesco Boccia, ritengo di voler continuare ad affermare la mia posizione di indipendenza. Continuerò coerentemente a svolgere il ruolo di consigliere comunale rappresentante del civismo e sottolineo che il mio 
impegno politico resterà civico e centrista.
Invito, invece, tutti i colleghi di maggioranza ad assumere posizioni rilevanti lo stato di dignità politica che alla luce dei fatti sembra compromesso e a rispettare il mandato civico ricevuto per  continuare a dare coerenza a un progetto politico centrista per il futuro. Guardo con favore alle persone e a una politica dei fatti per il bene dei cittadini».
Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 10 marzo 2016