Ginnastica ritmica, risultati gratificanti per l’Iris nelle gare di Udine e Sansepolcro

Sport // Scritto da Vito Troilo // 20 ottobre 2016

Ginnastica ritmica, risultati gratificanti per l’Iris nelle gare di Udine e Sansepolcro

Quarto posto nella prima tappa del campionato nazionale di Serie B

Udine e Sansepolcro. Due lunghe trasferte, due competizioni cui l’Asd Ginnastica Ritmica Iris ha partecipato conseguendo risultati apprezzabili.

Nell’ultimo fine settimana, in Toscana, le ragazze allenate da Marisa Stufano e Anna Plotkina hanno conquistato il quarto posto nella prova del campionato nazionale di Serie B: Annapaola Cantatore, Benedetta Schifano, Silvana Paparella e Francesca Ferrari hanno totalizzato complessivamente, al termine dei rispettivi esercizi, un punteggio di 82.650. La compagine presieduta da Nico Di Liddo è stata preceduta dalle lombarde Ritmica Nervianese (86.450), dalle biellesi della Rhythmic School (84.650) e dall’Arcobaleno Prato (84.100). La prossima tappa è in programma sabato 29 e domenica 30 ottobre a Fabriano, nelle Marche.

Le ragazze dell'Iris impegnate a Udine

Le ragazze dell’Iris impegnate a Udine

L’Iris, guidata dall’allenatrice Maddalena Carrieri, ha ben figurato anche a Udine, da venerdì 7 a domenica 9 ottobre, nelle gare del torneo internazionale organizzato dall’Asu. Alice Amato ha vinto il concorso generale fra le Senior B mentre Doriana Maggio (decima assoluta) si è tolta la soddisfazione di centrare n secondo posto alla fune. Terzi posti, nelle rispettive categorie per Irene Carbonara e Sofia Fiorentino, quarta posizione per Benedetta Schifano.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 20 ottobre 2016