Garofalo: «Ecco perché non potrò giocare per il Futsal Bisceglie»

Sport // Scritto da Vito Troilo // 1 settembre 2015

Garofalo: «Ecco perché non potrò giocare per il Futsal Bisceglie»


L’atleta ha dovuto rinunciare a far parte del team nerazzurro

«Ci tengo a ringraziare pubblicamente la famiglia del Futsal Bisceglie, che è stata tale dal momento in cui sono entrato a far parte di questo progetto, sentendomi subito parte integrante e con gran voglia di cominciare. Durante la scorsa settimana però ho ricevuto una proposta di lavoro importante per la mie future prospettive. Orari e distanze hanno influito sulla possibilità di mantenere fede agli accordi. Questo ha creato problemi e chiedo scusa a tutti, ma a 28 anni ci sono delle decisioni importanti da prendere.

La serie A2 ed il Futsal Bisceglie me lo ero sudato e guadagnato, non è stato facile rinunciarci. Auguro ai miei compagni ed alla squadra di togliersi delle soddisfazioni e da questo momento il Futsal Bisceglie ha un calcettista in meno ma un tifoso in più. Forza Futsal Bisceglie ed in bocca al lupo per la prossima stagione». Con queste sentite parole Benny Garofalo ha spiegato la sua scelta di vita, che l’ha costretto a rinunciare al palcoscenico del secondo campionato nazionale di calcio a 5 per motivi professionali. L’atleta ha voluto ugualmente partecipare, sabato 29 agosto, al raduno del team allenato da Francesco Ventura, per salutare coloro che sarebbero stati i suoi compagni di squadra: il pubblico biscegliese, per il momento, non potrà certo apprezzare le doti sul campo di Garofalo ma ha senz’altro ammirato le qualità dell’uomo.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 1 settembre 2015