Garibaldi, l’8 dicembre protagonisti gli Avion Travel

Attualità / Cultura // Scritto da Cristina Giovenale // 6 dicembre 2014

Garibaldi, l’8 dicembre protagonisti gli Avion Travel


circo el grito

Lo chapiteau de El Grito

Oltreconfine, atto secondo. Dopo il Prologo celeste con il circo contemporaneo de El Grito,  il secondo atto della stagione teatrale 2014-2015 diretta da Carlo Bruni, porta sul palco del teatro Garibaldi di Bisceglie, in successione ben nove spettacoli.

Come avant-prèmiere, ci sarà lo spettacolo Cenerentola alle ore  18.00 del 7 dicembre con il Garibaldi per ragazzi; riflettori puntati invece l’8 dicembre alle 21.00, giorno dell’Immacolata, con il Re-tour degli Avion Travel, con Peppe Servillo (voce), Fausto Mesolella (chitarre), Mario Tronco (tastiere), Mimì Ciaramella (batteria), Ferruccio Spinetti (contrabbasso), Peppe D’Argenzio (sax), la produzione è di Cose di Musica.

Ma non solo teatro. Giocoforza di questa stagione teatrale è l’incontro e la collaborazione con diverse realtà locali, come Linea d’Onda, il teatro comunale di Ruvo, il Presidio del libro, l’associazione fotografica Cacciatori d’ombra che renderanno il foyer del teatro una sala espositiva. Infatti, l’8 dicembre accanto agli  Avion Travel sarà curato l’allestimento degli scatti di Patrizia Ricco, titolati Una Vita, ovvero il racconto di oggetti e gesti che animano la casa di un’anziana signora. Gli scatti rientrano nella rassegna Tempografia a cura dei Cacciatori d’ombra.

Il sistema creato da queste liasons è stato reso possibile dal supporto dell’amministrazione comunale di Bisceglie e del teatro pubblico Pugliese.

Su questa lunghezza d’onda, inoltre, si è consolidato dall’anno scorso il pubblico della Farmacia dei sentimenti, in collaborazione con la farmacia Colasuonno di Bisceglie. Appuntamenti domenicali curati da Linea d’Onda volti a coltivare e fidelizzare un circolo di amici del teatro; in programma anche I Mille , un progetto volto a conquistare l’attenzione dei più giovani, offrendo loro ingressi a basso costo per avvicinarli al mondo del teatro.

Il prossimo appuntamento in programma sarà poi il 18 dicembre con il Sex machine di Giuliana Musso, seguiranno poi a ruota  Simone Cristicchi (Magazzino 18), Arturo Cirillo (Zoo di vetro), Factory (Sogno di una notte di mezza estate), Jurij Ferrini (La Mandragola); Antonio Albanese (Personaggi), Ambra Angiolini con il monologo di Benni (La scomparsa di W).

Spazio anche per la danza. Ad aprile 2015, nell’ambito del progetto “Prospettiva Nevskij” ecco la Carmen/Bolero, un dittico coreografico di Emanuele Soavi e Michele Merula in scena sul palco del Garibaldi.

Botteghino dal 15 ottobre, dal martedì al sabato, dalle 18 alle 20. Prezzi saldamente ancorati alla stagione scorsa e diritto di prelazione per gli abbonati dello scorso anno sino al 25 ottobre.

Prevendita online e rivendite booking show. Non sarà ammesso l’accesso in sala a spettacolo iniziato. Per maggiori informazioni contattare il seguente numero di telefono 080.3957803  e l’indirizzo mail sistemagaribaldi@gmail.com.

Cristina Giovenale

Chi è Cristina Giovenale

Giornalista pubblicista dal 2009, laureata con lode in Filologia Moderna collabora con Biscegliendiretta dal 2006. Ha lavorato come giornalista per l'ATS-agenzia telegrafica Svizzera e per l'ufficio stampa dell'ambasciata d'Italia a Berna. Ha anche collaborato con il Corriere del Mezzogiorno, dorso pugliese del Corriere della sera.




Attualità / Cultura // Scritto da Cristina Giovenale // 6 dicembre 2014