Garibaldi, in scena Sexmachine per raccontare l’amore che si fa merce

Cultura // Scritto da Grazia Pia Attolini // 18 dicembre 2014

Garibaldi, in scena Sexmachine per raccontare l’amore che si fa merce


Dopo il successo degli Avion Travel, è affidato a una straordinaria Giuliana Musso e al suo Sexmachine il secondo appuntamento del Garibaldi di Bisceglie, in scena oggi giovedì 18 dicembre, alle 21,00.

sex machineAttrice friulana, autrice dei suoi testi, la Musso coltiva da anni un repertorio di racconti che indagano la realtà, dando corpo a personaggi di sorprendente presa emotiva. Il suo punto di vista si manifesta con un linguaggio semplice, diretto, che ne fa una delle più grandi narratrici del nostro teatro. Accompagnata dal musicista Gianluigi Maggiorin, attraverso una ricognizione lieve del mondo della prostituzione, ci parlerà dell’amore e di quanto venga ormai ridotto al rango di merce.

Premio della critica già nel 2005, è uno spettacolo esilarante e profondo, che ha raccolto consensi in tutta Italia, ma raramente ha varcato i confini del sud (se ne rammenta la felice presentazione a Castel dei Mondi, grazie a Riccardo Carbutti). Sei figure si animano su di un tappeto musicale capace di completarne i caratteri. Canzoni – tutte originali – che alimentano l’emotività del pensionato Dino, di Vittorio, agente di commercio, Monica, mamma di Cristian, Silvana, prostituta, Igor, ventenne addetto all’assemblaggio e Sandro, piccolo imprenditore. Tutti che trovano soddisfazione ai loro bisogni e ragione alle loro paure, nel variegato e complesso mondo dell’amore a pagamento.

Ma il Garibaldi è sistema e in questo caso il senso della parola si concretizza in due direzioni. Da una parte, confermando l’alleanza con Cacciatori d’ombra, per la rassegna fotografica Tempografia, ospita nel suo foyer, il personalissimo viaggio a Istanbul di Gianni Cataldi (The soud of Instambul); il vernissage aprirà le sue porte a partire dalle ore 19,30. Dall’altra si connette con il Teatro Comunale di Ruvo, che presenta venerdì 19, un’altra delle pietre miliari di questa attrice, Nati in casa, offrendoci l’opportunità di conoscerla più a fondo.

Botteghino dalle 18,00, info 080.3957803 – sistemagaribaldi@gmail.com.
Prevendita online e presso rivendite booking show.
Non sarà ammesso l’accesso in sala a spettacolo iniziato.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Cultura // Scritto da Grazia Pia Attolini // 18 dicembre 2014