FUTSAL MESSAPIA-DIAZ 1-3 | Successo esterno fondamentale, biancorossi a un solo punto dal primato

Sport // Scritto da Vito Troilo // 17 ottobre 2015

FUTSAL MESSAPIA-DIAZ 1-3 | Successo esterno fondamentale, biancorossi a un solo punto dal primato


Prova di carattere e solidità difensiva del team biscegliese

Futsal Messapia Brindisi-Diaz Bisceglie 1-3

Futsal Messapia Brindisi: Grande, Ucci, Micia, Conte, Zaccaria, Spagnolo, Caselli, Paciullo, Tomassini, Romano, Perseo, Putignano. Allenatore: Di Serio.
Diaz Bisceglie: Di Bitonto, Preziosa, Tortora, Cassanelli, De Cillis, Pedone, Caggianelli, Valente, Dell’Orco, Ciannella. Allenatore: Maurizio Di Pinto.
Arbitri: Matera di Molfetta, Signorile di Bari.
Reti: 22° Spagnolo, 32° Cassanelli, 38° Tortora, 43° De Cillis.
Note: spettatori 100. Ammoniti: Spagnolo, Caselli, Cassanelli. Espulso al 54° mister Di Pinto per proteste.

Nascondersi, di questo passo, diverrà sempre più difficile. La Diaz ha espugnato il palasport “da Vinci” di Brindisi imponendosi in rimonta sul Futsal Messapia. In svantaggio di un gol a metà tempo, i biancorossi del patron Giuseppe Cortellino hanno reagito realizzando tre reti nella ripresa e contestualmente mantenendo inviolata la propria porta, difesa da Roberto Di Bitonto, sceso in campo al posto dell’indisponibile Vincenzo Povia.

Trovato il pari con Vincenzo Cassanelli, la compagine biscegliese ha messo la freccia con le marcature di Alberto Tortora e di Sergio De Cillis, al suo ottavo centro in campionato. Il team di casa ha cercato di riaprire l’incontro peccando però di imprecisione e scontrandosi con la solidità difensiva del collettivo ospite, che conseguendo il terzo successo su tre partite in trasferta (a fronte di un’affermazione e due pareggi fra le mura amiche), ha ridotto a un solo punto il distacco dalla capolista Atletico Cassano, cui dopo cinque vittorie consecutive è stato imposto l’alt dalle Aquile Molfetta.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 17 ottobre 2015