FUTSAL CLUB POLIGNANO -DIAZ 0-1|I biancorossi conquistano il quinto risultato utile consecutivo

Sport // Scritto da Aurora Marinelli // 3 aprile 2016

FUTSAL CLUB POLIGNANO -DIAZ 0-1|I biancorossi conquistano il quinto risultato utile consecutivo

Tortora segna e trascina i biscegliesi a quota 43 punti in graduatoria
Futsal Club Polignano-Diaz Bisceglie 0-1

Diaz Bisceglie: Preziosa, Povia, Enzo Cassanelli, Caggianelli, Tortora, Angelo Cassanelli, Palermo, Valente, Giacomo Di Pinto, Dell’Orco, Albo, Ciannella. Allenatore: Maurizio Di Pinto. Allenatore: Maurizio Di Pinto.
Futsal Club Polignano: Impalea, Giacovazzo, Fiume, Giampaolo, Giannuzzi, F. Lapertosa, Narracci, F. Lapertosa, Paragò, Minoia, Soares, Napoletano. Allenatore: Simone.
Arbitri: Corrado di Brindisi, De Palma di Bari.
Rete: 27° Tortora.
Note: ammoniti Di Pinto, Giacovazzo, Lapertosa, Impalea, Giannuzzi.
Orgoglio e determinazione sono stati gli ingredienti serviti dalla compagine ospite per avere la meglio sul Futsal Club Polignano nel match valido per la ventottesima giornata del campionato di serie C1. 
I biscegliesi si sono resi pericolosi sin dal primo minuto con la conclusione alta di poco sulla traversa da parte di Tortora. Le squadre si sono fronteggiate a viso aperto. Al 27° l’episodio decisivo: su un perfetto schema da calcio d’angolo Tortora, appostato sul secondo palo, ha insaccato in spaccata. Sul finire del primo tempo la replica dei padroni di casa con un tiro violento di Giampaolo bloccato da Povia.

Mister Maurizio Di Pinto

Mister Maurizio Di Pinto

Ripresa contrassegnata dal forte pressing dei biancoverdi di casa, che hanno messo in difficoltà una Diaz rintanata a difesa dell’esiguo vantaggio. Giannuzzi e capitan Giacovazzo ci hanno provato dalla distanza ma Povia ha chiuso ogni varco.

I biancorossi hanno sfiorato il raddoppio in contropiede con Cassanelli: tiro fuori a pochi passi dalla porta. Poco dopo Caggianelli ha calciato addosso al portiere polignanese Impalea. Botta dalla distanza di Fiume e palla sul palo. La sfida si è alzata di ritmo. I padroni di casa sono andati vicini al pareggio con l’ottima azione creata da Fiume, abile a colpire la palla con l’esterno sinistro (conclusione a fil di palo). Capovolgimento di fronte con Valente protagonista di una grande azione e Impalea muro insuperabile. Nel finale mister Simone ha schierato Lapertosa come quinto di movimento ma senza alcun esito e il triplice fischio degli arbitri ha permesso alla squadra di mister Di Pinto di conquistare il quinto risultato utile consecutivo e salire a quota 43 punti in classifica (confidando nei successivi tre punti del mancato confronto all’ultima giornata col Real Adelfia escluso dal torneo).
Sabato 9 aprile, al PalaDolmen, la sfida alla la capolista Atletico Cassano, da tempo promossa in Serie B. L’obiettivo sarà vincere per continuare a inseguire i playoff.



Sport // Scritto da Aurora Marinelli // 3 aprile 2016