Futsal Bisceglie sconfitto di misura nella trasferta ebolitana

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 8 ottobre 2016

Futsal Bisceglie sconfitto di misura nella trasferta ebolitana

Non sono bastate una doppietta di Peruzzi e la rete di Ramirez per piegare i salernitani di Oranges

Eboli-Futsal Bisceglie 4-3

Eboli: Gilli, Bertoni, Imparato, Frosolone, Borsato, Mastrangelo, Arillo, Durante, Arteiro, Nigro, Caponigro, Sinno. Allenatore: Ivan Oranges.
Futsal Bisceglie: Lopopolo, Di Benedetto, Murolo, Losito, Pedone, Ramirez, Ortiz, Sanchez, Montelli, Mazzariol, Peruzzi, Sinigaglia. Allenatore: Francesco Ventura.
Arbitri: Colimbi di Tivoli, Carradori di Roma. Cronometrista: Ferraiolo di Castellammare di Stabia.
Reti: 2’30” Frosolone, 22′ Bertoni, 25′ Borsato, 29′ Peruzzi, 31′ Ramirez, 33′ Arteiro, 39′ Peruzzi.
Note: Ammoniti: Arteiro, Ortiz, Pedone, Bertoni, Lopopolo. Al 19’58” Gilli ha parato il calcio di rigore a Di Benedetto.

Futsal Bisceglie sconfitto sul parquet del PalaSele dal neopromosso Eboli con il risultato di 4-3 nella seconda giornata del campionato di Serie A2.

I nerazzurri, sempre in svantaggio nel risultato al cospetto dei salernitani (che dopo il pareggio esterno contro il Cisternino si sono confermati un autentico osso duro) non sono riusciti a raddrizzare le sorti del match.

Partenza sprint dei padroni di casa: dopo soli 2’30” è arrivata la rete di Frosolone, complice un’ingenuità di Sanchez colpevole di aver perso palla favorendo il contropiede della formazione ebolitana.

Il Futsal Bisceglie ha reagito con i tentativi di Sanchez, Peruzzi, Ortiz e Mazzariol senza alcun esito. Ad ogni modo la formazione di mister Oranges non è rimasta “fuori dai giochi” ma si è resa pericolosa col contropiede di Borsato e Arillo, sventato dall’intervento di Mazzariol. A pochi istanti dal termine del primo tempo la formazione biscegliese ha divorato la più ghiotta delle occasioni per pareggiare. Fallo di Arteiro su Sanchez e rigore in favore dei nerazzurri: dal dischetto Antonio Di Benedetto si è fatto respingere la conclusione dall’estremo difensore salernitano Gilli.

Al rientro la formazione di casa ha raddoppiato sugli sviluppi di un’azione in contropiede con Bertoni (22°). Tris Eboli al 29° su punizione grazie a Borsato. Sotto di tre reti gli ospiti, nelle cui fila ha giocato alcuni minuti anche il giovane Murolo, hanno provato a reagire, riducendo il gap con una rete di Peruzzi su calcio piazzato. Due minuti più tardi Kevin Ramirez ha ulteriormente accorciato le distanze ma l’illusione che i giochi potessero riaprirsi è durata, ben poco. Al 33° Arteiro, con un delizioso pallonetto, ha scavalcato Lopopolo, firmando il 4-2. Il Futsal Bisceglie non ha mollato la presa e ha continuato a rendersi pericoloso con i tentativi di Peruzzi, Ramirez e capitan Nico Pedone, disinnescati dall’attento portiere ebolitano.

Ultimi minuti molto intensi. Mister Ventura ha utilizzato Mazzariol come quinto di movimento. Al 39° Daniel Peruzzi, con una conclusione precisa, ha messo fuori causa Gilli e riaccorciato le distanze (4-3). Ultima occasione per i nerazzurri con Ramirez, il cui tiro si è spento a lato.

Primo stop in campionato per il team del presidente Luciano Sciacqua, che sabato 15 ottobre ospiterà al PalaDolmen il Sammichele.

 




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 8 ottobre 2016