Futsal Bisceglie, ancora uno scontro diretto per i playoff

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 17 febbraio 2017

Futsal Bisceglie, ancora uno scontro diretto per i playoff

Nerazzurri di scena sul campo del Meta a San Giovanni La Punta

Lotta playoff apertissima a sette giornate dal termine della stagione regolare nel girone B del campionato di Serie A2 di calcio a 5. Il Cisternino viaggia con il vento in poppa (42 punti) e ha quasi chiuso i giochi per la prima posizione. Dietro la capolista una vera e propria bagarre, con sei squadre in otto punti: Augusta, Borussia Policoro, Futsal Bisceglie, Eboli, Salinis e Meta.

Il match di sabato 18 febbraio a San Giovanni La Punta (Catania) al cospetto del Meta (calcio d’inizio previsto per le ore 16:00) rappresenta per il Futsal Bisceglie di mister Francesco Ventura un importante banco di prova: ogni punto conquistato o perso potrebbe essere decisivo per l’accesso ai playoff. Il Meta, allenato da Salvatore Samperi, è reduce dalla sconfitta sul campo del Borussia Policoro (6-5) ha finora ha collezionato 8 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte. Tra i calcettisti di maggior rilievo nel roster siciliano Carmelo Musumeci , autore finora di 20 reti.

I nerazzurri biscegliesi sono tornati alla vittoria ai danni del Noicattaro grazie alle reti di De Cillis e Siviero. La compagine del direttore sportivo Niki Abbattista è quarta in classifica con 31 punti, a una sola lunghezza dal Borussia Policoro (32). Rientrerà nei ranghi Christian Ortiz, che ha scontato un turno di squalifica ma in compenso non sarà sul rettangolo di gioco Francesco De Cillis, appiedato dal giudice sportivo.

Dirigeranno l’incontro Michele Caprioli di Venosa e Paolo Lapenta di Moliterno. Cronometrista: Francesco Cannavò di Catania.

Nella foto il capitano nerazzurro Nico Pedone




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 17 febbraio 2017