Futsal Bisceglie al lavoro per la Serie A2 fra riconferme e nuovi arrivi

Sport // Scritto da Vito Troilo // 22 giugno 2015

Futsal Bisceglie al lavoro per la Serie A2 fra riconferme e nuovi arrivi


I nerazzurri saranno inclusi nel girone B con altre 13 formazioni. Obiettivo minimo la salvezza

Comincia a prendere forma l’organico del Futsal Bisceglie in vista del debutto nel torneo di Serie A2 di calcio a 5. Il club nerazzurro, che ha riconfermato in blocco lo staff tecnico (oltre a mister Francesco Ventura il vice Rino Valente, il preparatore fisico Gigi Di Liddo e il preparatore dei portieri Ruggiero Amoroso), è intenzionato a riconfermare sicuramente il forte centrale difensivo Nico Pedone, biscegliese purosangue; nei prossimi giorni il direttore sportivo Niki Abbattista, d’intesa con la società, definirà i nominativi degli ulteriori atleti che continueranno a vestire la casacca del Futsal Bisceglie.

Kevin Yanes Mendez, primo acquisto nerazzurro per la A2

Kevin Yanes Mendez, primo acquisto nerazzurro per la A2

Il club del presidente onorario Gerry Anellino continua a monitorare il mercato internazionale. Kevin Yanes Mendez (qui la scheda), primo volto nuovo della squadra, non sarà senz’altro l’unico giocatore comunitario nel roster biscegliese. L’obiettivo è puntellare la squadra con elementi di caratura e darle la necessaria profondità in termini di rotazioni per affrontare il secondo campionato nazionale con un team competitivo, in grado di andare oltre l’obiettivo minimo stagionale della permanenza.

Il Futsal Bisceglie sarà inserito nel girone B di A2 con la perdente della finale playoff per la promozione in Serie A fra Augusta (che ha vinto l’andata 4-1) e i laziali della Carlisport Cogianco (ritorno in programma lunedì 22 giugno), le pugliesi Sammichele e Salinis Margherita, le siciliane Acireale e Catania, i lucani del Policoro, i calabresi del Catanzaro, il Futsal Isola Fiumicino (che ha suscitato scalpore nei giorni scorsi ingaggiando il 49enne Andrea Rubei, ritenuto unanimemente il miglior calcettista italiano di tutti i tempi), la Partenope Napoli, gli umbri del Nursia che hanno superato il Futsal Cisternino negli spareggi promozione, l’altra neopromossa Olimpus Olgiata Roma e il Pesarofano, che ha vinto la Coppa Italia di A2.

In uscita, non mancano le richieste per i biscegliesi Mauro Caggianelli e Angelo Cassanelli, oltre che per gli stranieri Vilmar Pereira e Adrian Rueda, giocatori di proprietà del Futsal Bisceglie che si accaseranno facilmente in compagini di Serie B oppure in formazioni ambizioni di C1.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 22 giugno 2015