Francesco Rana nel CDA dell’Università degli Studi di Bari

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 marzo 2016

Francesco Rana nel CDA dell’Università degli Studi di Bari


Il vice capo di gabinetto del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione del Governo Renzi Francesco Rana è stato nominato componente del consiglio di amministrazione dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Il Consiglio è composto dal Rettore, Antonio Uricchio, da due componenti scelti tra personalità italiane o straniere non appartenenti ai ruoli dell’Università degli Studi di Bari (tra cui il biscegliese Francesco Rana), quattro componenti nominati nell’ambito del personale docente e tecnico-amministrativo dell’Università, e due rappresentanti degli studenti. Al Consiglio è demandato l’importante e prestigioso compito di esercitare le funzioni di indirizzo strategico, di gestione e di controllo dell’attività amministrativa, finanziaria ed economico-patrimoniale dell’Ateneo, nonché di vigilanza sulla sostenibilità finanziaria delle attività.

Francesco Rana, 37 anni e una laurea in Economia aziendale, lavora da più di 10 anni presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ed ha sempre rivestito ruoli di primaria importanza nei governi Prodi, Berlusconi, Monti, Letta e Renzi.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 marzo 2016