Francesco Parisi è il nuovo segretario cittadino del Partito comunista d’Italia

Politica // Scritto da Vito Troilo // 25 novembre 2015

Francesco Parisi è il nuovo segretario cittadino del Partito comunista d’Italia


Eletto nel congresso straordinario in seguito alle dimissioni di Alessandra Luccarelli

Ha 28 anni, è laureato in psicologia presso l’Università di Torino e fa politica sul serio, da quand’era giovanissimo, Francesco Parisi, per tutti Franco, nuovo segretario cittadino del Partito Comunista d’Italia. Giovane capace e determinato, toccherà a lui guidare la storica sezione “Antonio Gramsci” di via Cialdini.

Eletto nel corso del congresso straordinario che si è svolto nella mattinata di domenica 22 novembre, con la partecipazione di numerosi iscritti al partito, Parisi rileva la dimissionaria Alessandra Luccarelli, sotto la cui guida i comunisti italiani (partito del presidente del consiglio comunale Franco Napoletano) hanno conseguito risultati elettorali soddisfacenti (non ultimo quello di Emanuele Arcieri alle regionali) cercando quel rinnovamento assolutamente necessario.

Il Pcdi vuole riaffermare il bisogno di unità della sinistra sul territorio «per riportare al centro dell’agenda politica tematiche quali il lavoro, la sanità e l’istruzione pubblica che rappresentano i problemi reali delle fasce più deboli e in difficoltà della nostra società, offrendo così un’alternativa valida e concreta nella promozione di un modello di società più giusta ed egualitaria».

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 25 novembre 2015