FOTO|Il Prete Mago a Bisceglie per la Giornata Missionaria Mondiale: è tripudio di allegria!

Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 18 ottobre 2015

FOTO|Il Prete Mago a Bisceglie per la Giornata Missionaria Mondiale: è tripudio di allegria!


Lo spettacolo di magia di don Silvio ha raccolto fondi per le missioni salesiane nel mondo

Dall’Africa alle Americhe, passando per l’Asia, don Silvio Mantelli, in arte Mago Sales, il salesiano con la passione per la magia, è giunto anche a Bisceglie in occasione della Giornata missionaria mondiale 2015. Nella serata di sabato 17 ottobre presso la parrocchia di Stella Maris il prete mago insieme a don Francesco ha celebrato una messa sui generis in suffragio di don Mauro Monopoli che ha permesso il fiorire dell’oratorio a Bisceglie.

Don Silvio, che sull’impronta del metodo preventivo di don Bosco ha fatto del servizio ai bambini e ai giovani la sua missione di vita, utilizza la magia per portare il Vangelo e la gioia nei Paesi meno sviluppati. A Bisceglie la vera magia è stata vedere grandi e piccoli, oratoriani e scout, parrocchiani e cittadini venuti da più lontano, uniti in allegria nel nome e nel ricordo di don Bosco e di don Mauro. Presente anche una delegazione del Gruppo Scout Bisceglie, naturale prosecuzione dell’oratorio di don  Mauro e esempio emblematico del vivere compiendo servizio al prossimo.

Prima la celebrazione eucaristica segnata dalle parole di don Silvio “Torniamo sempre un po’ bambini: è la strada della felicità” e un gioco di magia che ha fatto riflettere sul senso della vita i presenti, poi lo spettacolo di Mago Sales che ha coinvolto soprattutto i più piccoli. Un tripudio di allegria per raccogliere fondi da destinare alle missioni di don Silvio nel mondo. Il Mago Sales nel 2001 ha infatti fondato la “Fondazione Mago Sales”, per promuove la solidarietà verso i bambini poveri.

Sono intervenuti anche il poeta Salvatore Memeo, Nicola Gallo e Franco Contò che hanno portato il ricordo dell’esperienza oratoriana a Bisceglie.

A Bisceglie un documento inedito di don Bosco

La serata del 17 ottobre è stata anche l’occasione per svelare al pubblico presente e ai cittadini tutti la scoperta da parte di Nicola Gallo di un documento inedito autografo di don Bosco redatto per Bisceglie. Nel 1876 quando il Cardinale Donato Maria dell’Olio, fondatore del Seminario, era un giovane prete istituì nella nostra città 4 classi di una “scuola don Bosco”. Il fondatore dei salesiani inviò un biglietto con i suoi ringraziamenti per l’opera svolta. Quel biglietto è stato ritrovato casualmente da Gallo e oggi diviene simbolo del legale inscindibile di Bisceglie con la missione oratoriana di improntare la vita sociale lungo la dimensione del “noi”.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 18 ottobre 2015