FOTOGALLERY / Gara 2 della finale Ambrosia-Scafati negli scatti di Fabrizio Ardito

Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 giugno 2014

FOTOGALLERY / Gara 2 della finale Ambrosia-Scafati negli scatti di Fabrizio Ardito


Andrea Chiriatti, commosso, consolato da Vincenzo Lombardi (foto Fabrizio Ardito)

Andrea Chiriatti, commosso, consolato da Vincenzo Lombardi (foto Fabrizio Ardito)

L’atmosfera di festa sugli spalti di un PalaDolmen gremito da 2000 spettatori, l’ovazione che il pubblico ha voluto tributare al termine di gara 2 della finale e la passerella, quasi interminabile, dei giocatori sui due lati delle tribune per salutare i tantissimi che sono voluti rimanere anche soltanto per un “cinque” dal sapore di “grazie” alle undici di sera di un giovedì di giugno caldissimo. L’Ambrosia Basket ha definitivamente riconquistato l’entusiasmo di Bisceglie.

Nella storia della pallacanestro di questa città, avviata ormai al quarantennale, raramente si erano vissuti momenti di tale gioia, felicità, emozione. Non importa aver perso una finale forse impossibile da vincere. Pasquale Scoccimarro, il suo splendido gruppo di atleti e staff tecnico hanno fatto inorgoglire non soltanto i dirigenti e chi tiene in moto la macchina, sempre più fieri di fare sacrifici per il basket a Bisceglie, ma anche ciascun sostenitore della squadra.

Il messaggio più significativo è quello di un’identità sempre più forte e chiara, per i bambini del Centro minibasket, per i ragazzi del settore giovanile. L’Ambrosia Basket ha riaffermato, ancora una volta, quanto sia fondamentale per il movimento sportivo biscegliese. Una squadra di pallacanestro della quarta serie nazionale capace di portare oltre 100 persone in trasferta nonostante i morsi di una interminabile crisi economica, una società con la testa sulle spalle e consapevole di non dover sforare tetti di spesa sempre più bassi perché il rispetto e la reputazione degli uomini valgono molto di più che qualche effimera vittoria e che il lavoro di chi scende in campo va ricompensato: ecco cos’è oggi l’Ambrosia Bisceglie.

L’ultimo foto racconto della stagione nerazzurra è curato da Fabrizio Ardito. Immagini semplicemente splendide, da conservare.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 giugno 2014