FOTO | Maltempo, danni incalcolabili alle aziende della zona Asi

Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 17 luglio 2016

FOTO | Maltempo, danni incalcolabili alle aziende della zona Asi

Gli imprenditori ringraziano il grande cuore dei volontari Oer

Tutti parevano essersi dimenticati di loro, perché le urgenze, dopo la bomba d’acqua scoppiata alle ore 12:00 del 16 luglio, erano due: salvare le persone incastrate nei mezzi di trasporto e sgomberare i centri commerciali, dove si erano rifugiate centinaia di persone.

Le imprese di Bisceglie e di Molfetta all’ingresso della zona Asi colpite dal nubifragio del 15 e 16 luglio, si sono salvate, però, grazie al gran cuore degli Operatori emergenza radio. Quelli di Bisceglie prima, di Canosa, di Barletta e Minervino Murge poi, che per oltre dodici ore sono stati impegnati in operazioni di soccorso ai mezzi, agli uomini e ai capannoni sommersi dalle acque provenienti dal cielo e da Terlizzi, tra via Lama di Macina e via Olivetti.

«Alle ore 13:30 – racconta Mauro Lorusso, uno dei due titolari della Lorusso Cucine & Designl’acqua ha iniziato a scorrere sulle strade, raggiungendo anche i 70 cm di altezza. Tutti ci siamo precipitati a creare barriere, per evitare che le acque invadessero le zone di lavorazione, ma il flusso era copioso al di là delle nostre forze e del nostro impegno.

Dopo aver allertato Vigili del Fuoco e Protezione Civile, impegnati in altre operazioni di soccorso, abbiamo chiamato l’Oer, che ci ha raggiunto con sollecitudine. Fino all’1:30 di notte, con i rinforzi delle unità di Canosa, Minervino Murge e Barletta, i volontari di Bisceglie hanno tirato su acqua con le idrovore da tutte le cisterne, dimostrando un’abnegazione, una solidarietà, una competenza e una forza di volontà che hanno commosso tutto lo staff. Il grazie di Lorusso Cucine al loro straordinario impegno quotidiano, che sabato abbiamo toccato con mano, è sincero. Senza il vostro contributo, per molte aziende di via Olivetti non ci sarebbe stato un futuro».

FOTOGALLERY  

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 17 luglio 2016