FOTO | Liceo, spogliatoi finalmente agibili

Attualità // Scritto da Cristina Scarasciullo // 2 dicembre 2016

FOTO | Liceo, spogliatoi finalmente agibili

Dopo anni arriva il riscaldamento per la palestra e l’agibilità per gli spogliatoi

E caldo fu.

Nella giornata di giovedì 1 dicembre è stata consegnata al liceo “da Vinci” la caldaia che servirà spogliatoi, pronti da anni ma inagibili causa l’assenza di un impianto di riscaldamento, e palestra, struttura costruita con fondi europei che fa parte del Centro Risorse.

La paradossale situazione ha raggiunto un punto di svolta nelle ultime settimane, cosicché per l’agognata agibilità sarà necessario solo sottoscrivere il contratto con la ditta fornitrice di gas.

Il sindaco Francesco Spina, presente al momento della consegna, ha assicurato che si tratta di una questione di giorni.

Grazie all’intervento del presidente della BAT Nicola Giorgino e del vicepresidente Francesco Spina, delegato provinciale ai lavori pubblici per la pubblica istruzione, su sollecitazione continua e costante del preside Modugno, presto gli studenti del liceo potranno usufruire di questa struttura, che sarà messa anche a disposizione delle associazioni sportive cittadine.

Ottenuta l’agibilità, si pensa ora a sfruttare gli spogliatoi in modo alternativo, ad esempio attrezzando una palestra per gli allievi della sezione coreutica che, dopo sei anni, vivono ancora il disagio di doversi spostare in una struttura esterna per le lezioni di pratica della danza.

FOTO | Consegna della caldaia presso il liceo “da Vinci”

Cristina Scarasciullo

Chi è Cristina Scarasciullo

Cristina Scarasciullo ha conseguito la maturità scientifica presso il liceo "Da Vinci" di Bisceglie, ed è iscritta alla facoltà di scienze della comunicazione presso l'università degli studi di Bari "Aldo Moro". Collaboratrice di Bisceglie in Diretta, coltiva il sogno di diventare una giornalista d'inchiesta fin da bambina. Il suo punto di riferimento è Giancarlo Siani.




Attualità // Scritto da Cristina Scarasciullo // 2 dicembre 2016