FOTO / In ricordo di San Giovanni Bosco: scout e oratoriani in festa

Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 1 febbraio 2015

FOTO / In ricordo di San Giovanni Bosco: scout e oratoriani in festa


Due giorni di festa per il bicentenario della nascita del santo dei ragazzi, la cui missione educativa è stata ereditata a Bisceglie dall’oratorio di don Mauro Monopoli e dal Gruppo Scout. Prima la cerimonia con le scolaresche e le autorità venerdì 30 gennaio (leggi qui), poi la grande festa nel giorno del duecentesimo anniversario.

IMG_9597

La statua di San Giovanni Bosco presso la parrocchia di Sant’Adoeno

Nel pomeriggio del 31 gennaio, scout, oratoriani e cittadini si sono riuniti nella chiesa di Sant’Adoeno, dove è custodita l’unica statua di San Giovanni Bosco che era presente nell’oratorio di via De Gasperi. La santa messa celebrata da don Paolo Bassi ha ricordato in preghiera l’importanza del santo,  i cui insegnamenti morali e pedagogici sono tutt’ora attuali. «Ha raccolto  bambini e ragazzi dalle strade dando loro un sano ed educativo passa tempo, insegnandoli con la bontà come vivere una vita dignitosa. Oggi – ha sottolineato don Paolo nella sua omelia – il sistema oratoriano e di aggregazione giovanile trova la attuazione in diverse manifestazioni e a Bisceglie la più emblematica è rappresentata dall’associazione cinquantenaria degli scout. Noi parroci, sulla scorta dell’esempio di don Bosco e delle nuove dinamiche sociali, non dobbiamo fare oratorio solo nelle parrocchie ma per strada: i luoghi cambiano, ma la missione educativa rimane attuale».

Presenti in rappresentanza dell’amministrazione comunale gli assessori Vittoria Sasso e Vincenzo Valente.

A conclusione della celebrazione un ricordo particolare del santo e dell’azione educativa di don Mauro Monopoli, che a Bisceglie è stato il fautore del sistema oratoriano, lo ha porto Mauro de Cillis.

Benedizione finale in piazza San Giovanni Bosco

Benedizione finale in piazza San Giovanni Bosco

A seguire, una fiaccolata silenziosa e partecipata ha visto piccoli e grandi scout, oratoriani e cittadini attraversare le vie del centro, con tappe prima in via De Gasperi, in ricordo degli spazi dove l’oratorio di don Mauro sorse e crebbe, e infine in piazza San Giovanni Bosco.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 1 febbraio 2015