FOTO | “Il tempo dei piccoli” lascia il segno

Cultura // Scritto da Vito Troilo // 31 maggio 2016

FOTO | “Il tempo dei piccoli” lascia il segno

Si è concluso un fine settimana entusiasmante

Prospettive capovolte e missione compiuta. La seconda edizione de “Il tempo dei piccoli”, l’iniziativa di Sistema Garibaldi fortemente voluta da Carlo Bruni e ideata per avvicinare bambini e ragazzi al teatro, all’arte, alla cultura e alla creatività, si è chiusa con uno straordinario successo, certificato dal desiderio dei protagonisti di proseguire le diverse attività intraprese.

Il baratto dei giocattoli, gli spettacoli allestiti nei vari spazi del Teatro Garibaldi, le ricognizioni “dalla terra al mare” nella suggestiva cornice di Palazzo Tupputi, il laboratorio dolce a cura di “Raccontidigrano”, l’evento “Piano piano” a cura di Silvia Cappa nel quale i bambini sotto i tre anni hanno potuto approcciare il pianoforte, le esibizioni dell’orchestra della scuola media “Riccardo Monterisi” in piazza Margherita e via Giulio Frisari: ciascun momento de “Il tempo dei piccoli”, anche nella seconda giornata, ha riscosso la partecipazione di bambini e ragazzi e l’apprezzamento dei più grandi.

In tanti hanno collaborato alla realizzazione de “La voce dei piccoli”, il prodotto giornalistico confezionato da bambini e ragazzi di età compresa fra gli 8 e i 16 anni nel corso del weekend. I componenti della redazione di Bisceglie in diretta, a turno, si sono messi a disposizione dei più piccoli fra sabato e domenica: articoli, disegni e pensieri saranno assemblati in un pdf che sarà pubblicato sul nostro sito nei prossimi giorni.

FOTOGALLERY

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Cultura // Scritto da Vito Troilo // 31 maggio 2016