FOTO / Il Rotary realizzerà un centro di accoglienza e una mensa per la Caritas di Bisceglie

Attualità / Cultura / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 5 luglio 2015

FOTO / Il Rotary realizzerà un centro di accoglienza e una mensa per la Caritas di Bisceglie


Un centro di accoglienza ed una mensa Caritas a servizio di tutti i 1700 biscegliesi in condizioni di disagio economico e sociale.
È questo il primo impegno del neoeletto presidente Rotary Mino Dell’Orco e della sua squadra di 48 soci. Il progetto si chiama “Base della solidarietà: rotariuniamoci” e non è l’unico cui si è fatto cenno sabato 4 luglio, nella partecipata serata del passaggio delle consegne.

A MARGHERITA PASQUALE, MARCELLA DI GREGORIO E GIACINTO LA NOTTE IL “PAUL HARRIS”. ANTONIO DELL’OLIO E’ INVECE IL ROTARIANO DELL’ANNO

Serata densa di emozioni e di premi all’impegno, quella del “passaggio del martelletto”, con la consegna, da parte del presidente uscente, di ben tre prestigiosissime Paul Harri (massime onorificenze rotariane) a Marcella Di Gregorio – per l’impegno nell’allestimento delle mostre documentarie dedicate a Nino Rota e ai 100 anni della Grande Guerra, Margherita Pasquale per aver devoluto i ricavati dei suoi scritti a scopi solidali e al direttore del Museo Diocesano Giacinto La Notte (non rotariano) per aver accolto e contribuito alla riuscita di numerose iniziative del club. Il premio “rotariano dell’anno” è invece stato attribuito al più giovane rotariano: Antonio Dell’Olio.

“DONIAMO CON LA TESTA”: PRESTO UNA RACCOLTA DI CAPELLI PER LE PARRUCCHE DEI MALATI TERMINALI

Quello di Mino Dell’Orco sarà un intero anno all’insegna della solidarietà, in piena continuità con la ricca stagione di presidenza di Gianni Cassanelli e la recente consegna del Rotary di un’aula informatica a Casa Pegaso.
Altra iniziativa a forte valenza sociale, sarà quella che ha per titolo“Doniamo con la testa”. Un progetto che intende sensibilizzare la popolazione locale nei confronti dei malati di cancro attraverso il coinvolgimento diretto e gratuito: tramite la donazione di una ciocca dei propri capelli, ciascuno potrà difatti contribuire alla realizzazione di parrucche da donare ai malati terminali. Il progetto coinvolgerà anche Rotaract, Ant, Calvin clinica e Lilt.
Il nuovo anno rotariano ha preso insomma il via nel più impegnato dei modi.
A realizzare tutte le idee che già sono in cantiere, nello spirito di amicizia che appartiene al DNA del club, sarà una squadra solidissima e nutrita di soci. Ad affiancare il presidente ci saranno, tra gli altri, il past president Gianni Cassanelli, il neo vicepresidente Marcella Di Gregorio, il presidente incoming Mauro Pedone, il presidente eletto per l’anno 2016/2017 Pierpaolo Senigaglia, l’istruttore di club Beppe DI Liddo, il neosegretario Antonio Dell’Olio, il tesoriere Mino Storelli, il prefetto Giuliano Porcelli e i consiglieri Bruno Logoluso, Piero Acquaviva, Raffaele Pastore, Soria Storelli, Nadia Di Liddo e Katia Bruni, oltre ad Antonella Lafranceschina.

 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Cultura / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 5 luglio 2015