FOTO | Giovedì Santo e la tradizione dei sepolcri

Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 25 marzo 2016

FOTO | Giovedì Santo e la tradizione dei sepolcri


Tre fili conduttori, grande impegno e il desiderio di stupire. Da cinque anni a questa parte, il Giovedì Santo a Bisceglie ha un secondo nome: i Colori della Passione. Un percorso tra le chiese della città, quello voluto dalla Pastorale Giovanile Cittadina, che aggiunge simbolismo al simbolismo.

La lunga carovana di fedeli di tutte le età, che dopo la messa in Coena domini ha percorso – giovedì 24 marzo – le chiese aperte per adorare l’ostia dell’ultima cena riposta in un depositum sull’altare, ha affrontato, “mappa” alla mano, un cammino sul tema della Misericordia, dedicato al Giubileo Straordinario in corso. Ciascuna delle 12 parrocchie coinvolte nel progetto (S. Maria di Costantinopoli, Santa Caterina, Misericordia e S. Maria di Passavia per il percorso verde, San Domenico, San Luigi, Sant’Adoeno e Cattedrale per il percorso azzurro, Sant’Agostino, san Pietro, Sant’Andrea, san Silvestro per il percorso rosso) ha offerto il proprio contributo, tematizzando l’altare e offrendo in dono ai fedeli una parola su cui riflettere.

Chi allestendo un giardino zen, chi un carro trionfale, chi ricostruendo un prato con gregge al pascolo, chi utilizzando fondali teatrali, tutte le chiese cittadine hanno fatto del proprio, con fantasia e dedizione, ma soprattutto animati d grande fede.

Ecco le foto dei sepolcri allestiti in tutte le chiese della città:

 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 25 marzo 2016