FOTO | Doppio centenario festeggiato a Villa Veneziani

100 di questi giorni / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 10 gennaio 2016

FOTO | Doppio centenario festeggiato a Villa Veneziani

Nonno Saverio e nonna Marta spengono insieme le candeline

Saverio Bruno, ex agricoltore molfettese con una passione sfegatata per la Juve e Marta Coppolecchia, biscegliese, mamma di 7 figli e capostipite di una bella stirpe di nipoti e pronipoti, hanno spento insieme, il 9 gennaio, la centesima candelina sulla torta.

Entrambi risiedono da tre anni presso la RSSA Villa Veneziani, che per celebrare l’importante traguardo, ha organizzato una festa con i fiocchi: nell’atrio settecentesco della struttura di via Santonio Veneziani si si sono succeduti prima la funzione religiosa presieduta da don Andrea Mastrototaro, poi il rito degli auguri del sindaco e la consegna delle targhe commemorative, quindi i fuochi di artificio, le foto, il brindisi con il proprietario e direttore generale Diego Rana e il commosso taglio della torta.

Lunghi e calorosi, gli applausi di una larga platea di parenti, dipendenti, amici e istituzioni. Perché loro, che ce l’hanno fatta a superare il traguardo dei 100 anni «sono – per il sindaco Francesco Spina – la dimostrazione del fatto che qui si vive bene. I dati lo confermano: tra le province pugliesi, la BAT è quella in cui la qualità della vita è più alta. Questo traguardo è però certamente il risultato di un mix di fattori: l’amore di una famiglia presente, un contesto sano, una struttura confortevole che garantisce attività assistenziali essenziali per il territorio».

Ai riusciti festeggiamenti, erano presenti proprio tutti: oltre al sindaco, per Saverio c’erano la figlia Margherita, i nipoti Daniela e Tiziano (26 e 28 anni) e (a sorpresa) la consuocera; per Marta i figli Rosa, Laura, Franco Leonardo e Antonia, (venuta dall’Olanda, dove vive da cinquant’anni, solo per festeggiare lo speciale anniversario), oltre ad alcuni dei 10 nipoti (Pasqua, Cosimo, 2 Marta, Gabriella, Lino, Cosima, Mariateresa, Angelica e Angela) e dei 18 pronipoti. Presenza speciale, quella di Angela, che proprio il 9 gennaio ha festeggiato, condividendo torta e applausi con la nonna, i suoi 30 anni e che tra qualche giorno celebrerà un altro giorno speciale: quello in cui diventerà mamma.

La RSSA Sarnelli ricorderà la data del 9 gennaio anche per un altro compleanno: a festeggiare i suoi primi 40 anni, tra gli abbracci dei colleghi, anche l’operatrice del centro Lucy Mastrapasqua.

Fotogallery a cura di Giacomo Alberto Dell’Olio

 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




100 di questi giorni / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 10 gennaio 2016