FOTO |De Cillis e De Trizio: la Giornata dei Caduti Militari è ancora nel segno della memoria

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 12 novembre 2015

FOTO |De Cillis e De Trizio: la Giornata dei Caduti Militari è ancora nel segno della memoria


de cillis commemorazione 4 de cillis commemorazione 3 de cillis 3Tre squilli di tromba intonati ai vessilli schierati, l’inno d’Italia, il picchetto d’onore. E poi la solenne deposizione della corona di alloro.

Come ogni 12 novembre, in via Pierdavide De Cillis, c’erano tutti: i parenti, le autorità civili e militari, il vicario episcopale don Franco Lorusso, il sindaco Francesco Spina, i più intimi conoscenti. L’atto di “resa di onori” al Caporal maggiore capo scelto Pierdavide De Cillis, caduto ad Herat la sera del 28 luglio 2010, si è svolto nel rispetto dei canoni. Nel silenzio commosso che ogni anno accompagna il rito.

Nonostante gli anni trascorsi, il ricordo è lucido in chi, apprezzandone le qualità morali e professionali, ancora lo ricorda con stima sincera ed affetto. A Pierdavide è anche dedicato un gruppo Facebook “Onore al CMCS PIERDAVIDE DE CILLIS”, che continua ad essere alimentato dai ricordi.

La memoria di Pierdavide è viva come quella del Mar. Capo Carlo de Trizio caduto il 27 aprile 2006 durante una missione in Iraq, nelle vicinanze di Nassirya.

Al termine della Santa Messa celebrata  presso la Cappella del Cimitero Comunale dal Vicario Episcopale Mons. Francesco Lorusso, anche sulla tomba monumentale del maresciallo biscegliese cui è stato recentemente dedicato un francobollo, è stata deposta una corona di alloro.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 12 novembre 2015