FOTO | Cuore d’oro: a Nicola Giuliani e Mimmo Quatela il premio dei templari

Cultura // Scritto da Cinzia Montedoro // 9 aprile 2017

FOTO | Cuore d’oro: a Nicola Giuliani e Mimmo Quatela il premio dei templari

L’evento si è svolto sabato 8 aprile presso la commenda templare Villa Consiglio

Atmosfera epica e suggestiva, per “I Templari della Solidarietà e conferimento del Premio Cuore D’Oro 2017”, l’evento organizzato nella dimora storica di donna Maria Consiglio dal Gran Priorato Internazionale in collaborazione con la commenda San Nicola di Bisceglie dei Cavalieri Templari Cristiani Cattolici Jacques De Molay.

Tanti i visitatori e i curiosi intervenuti per assistere all’investitura di dame e cavalieri, uniti da uno stile di vita spirituale, morale e sociale concreto e positivo, ispirato al Vangelo alla Tradizione e al Magistero della Chiesa Cattolica.

Suggestivo il rito, al termine della SS. Messa, della benedizione dei mantelli per la vestizione dei templari e quello dell’investitura di undici tra i nuovi ordinati.

A presenziare alla cerimonia, oltre  al gran priore internazionale dell’ordine dei Cavalieri Templari Cristiani internazionale, la comm. d’onore dama Pina Catino, fr. Massimo Maria Civale di San Bernardo, il priore della Svizzera fr. Alessandro Comini, il postulatore della Santa Sede Nicola Giampaolo, l’ambasciatore dei Corpi di pace e solidarietà Giuseppe De Pasquale, il cav. Giuseppe D’Errico della Casa Real du Portugal, i cavalieri d’onore di gran croce Nicolantonio Logoluso, Pierpaolo Sinigaglia, Pasquale D’Addato e i cavalieri del Santosepolcro.

La cerimonia ha avuto il suo epilogo con la consegna di onorificenze e del premio “Cuore D’Oro 2017”, riconoscimento conferito a quelle persone o associazioni che si sono distinte nell’ambito sociale e della solidarietà in Puglia.

Ad aggiudicarseli la prof.ssa Maria Greco, che ha affermato l’importanza di sostenere e valorizzare la cultura e rinforzare sempre la misericordia e la solidarietà tra gli uomini. Altro conferimento cuore d’oro a Girolamo Quatela per il Comitato Progetto Uomo Onlus; il poeta Salvatore Memeo. Cuore d’oro anche allo scrittore Vitoronzo Pastore e a Luca Schiavone, che ha voluto sottolineare l’importanza dell’inclusione nella società delle fasce più deboli. Schiavone è promotore di un progetto lavorativo che ha per protagonisti dieci ragazzi con disabilità, occupati in un ristorante a tempo pieno. Il progetto fa comprendere quanto sia necessario liberarli dallo stigma di essere ultimi con un riscatto che li rende uguali e felici agli altri.

A concludere, il cuore d’oro consegnato al discente e biografo del compositore Mauro Giuliani, Nicola Giuliani che attraverso la ricerca e il continuo impegno culturale ha realizzato una casa museo alla memoria e istituito fuori dai confini italiani un premio all’artista biscegliese.




Cultura // Scritto da Cinzia Montedoro // 9 aprile 2017