FOTO | Come ride l’Anfiteatro, ricordando i 15 anni di Mudù!

Bisceglie festiva 2015 / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 29 luglio 2015

FOTO | Come ride l’Anfiteatro, ricordando i 15 anni di Mudù!


Straordinaria partecipazione di pubblico allo spettacolo di Uccio De Santis

Uccio De Santis, Antonella Genga, Umberto Sardella e 15 anni di Mudù in due ore di grasse risate.

Quella del 28 luglio si ricorderà forse come la notte più calda dell’estate. Senz’altro la si ricorderà come la notte più divertente. Quella in cui il gusto di ridere per ridere annulla le differenze e mette tutti sullo stesso piano: dai bimbi di tre anni ai giovinetti sulla soglia degli ottanta.

Gli sketch sono quelli più classici della comicità barese: medici, carabinieri, preti e scolari, ostentando una “stupidità in purezza” irresistibile, sfilano sul palco del Teatro Mediterraneo in uno spettacolo di cabaret che coinvolge tutti. Uomini e donne, piccoli e grandi, sindaco e assessori, vengono chiamati mani, sorriso e voce a contribuire allo show. Non possono reggere il confronto con la voce adamantina di Daniela Desideri, usignolo della compagnia, ma non si sottraggono.

L’anfiteatro è un tappeto umano di spettatori che raggiungono Bisceglie da tutta Bari e Bat per Uccio mattatore, che divertito rivanga nel passato remoto della fortunata compagnia di attori. Il viaggio nella storia del Mudu non delude nessuno, neanche chi era convinto che alle nuove generazioni piacesse solo la nuova, più cerebrale, comicità.

FOTOGALLERY

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Bisceglie festiva 2015 / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 29 luglio 2015