FOTO / Ciao Ciao Carnevale, successo strepitoso per la grande festa in piazza

Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 18 febbraio 2015

FOTO / Ciao Ciao Carnevale, successo strepitoso per la grande festa in piazza


Bisceglie in festa per il Carnevale nel giorno del martedì grasso: musica, danze, coriandoli e finanche il funerale di Carnevole. Dopo più di 10 anni (forse anche 15), il Palazzuolo è tornato ad ospitare la goliardia delle maschere grazie all’associazione “Come una volta”, presieduta da Luciano Capurso. Mai come in questo caso, più che adeguato il titolo scelto dagli organizzatori: “Accendi il Carnevale”, evento patrocinato dal Comune di Bisceglie e della provincia di Barletta-Andria-Trani e sostenuto da Confcommercio e BisceglieViva, ha davvero riportato luce alle tradizioni carnescialesche biscegliesi.

Prima, a partire dal 1° febbraio, il concorso che ha visto impegnate le associazioni locali nella realizzazione dei fantocci dei coniugi Chiarodda e Carnevole (leggi qui), esposti nelle vetrine dei negozi della città; poi la grande festa il 17 febbraio con centinaia di famiglie, bambini e cittadini in piazza.

Sul palco Onofrio Caputi, Giambattista dell’Olio e le macchiette di Girolamo Binetti. Ha presentato e animato la serata Damiano Cassanelli.

IMG_0114

Il momento della premiazione

A premiare le associazioni che hanno preso parte al contest il vicesindaco Vittorio Fata, il presidente di Confcommercio Leo Carriera e il presidente di BisceglieViva Nicola Papagni: primo posto in ex equo per l’associazione Sharà e il centro diurno “Lasciati raccontare”, secondo posto per il Gruppo Scout Bisceglie, terzo per l’associazione “Un Mondo per Tutti”, quarto posto aggiudicato dall’associazione “Madonna del Pozzo”, quinto dalla scuola di musica “I fiati”, sesto all’associazione “Come una volta”.

Il funerale di Carnevole

Il funerale di Carnevole

Momento clou della serata il funerale di Carnevole. Una processione, scandita dalla bassa banda di Bisceglie, con partenza dalla camera ardente allestita in piazza, ha portato il fantoccio fino al rogo: a piangerlo la moglie Chiarodde, il parroco, i familiari impersonati da simpatici giovani (e meno giovani) dell’associazione “Come una volta”. Le fiamme si alzano verso il cielo e con la morte di Carnevole la città saluta la festa delle maschere e già si attende la seconda edizione di “Accendi il Carnevale”, con la speranza che la tradizione non si fermi ma si rinnovi sempre nel tempo.

Foto di Grazia Pia Attolini 

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 18 febbraio 2015