FOTO / Assalto a Piazza Margherita: è il Tempo dei Piccoli, la più riuscita manifestazione per ragazzi di sempre

Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 31 maggio 2015

FOTO / Assalto a Piazza Margherita: è il Tempo dei Piccoli, la più riuscita manifestazione per ragazzi di sempre


Non ha lancette, ma gira vorticosamente: il Tempo dei Piccoli è chiassoso, allegro, assorto in letture magiche e danze dai rituali sconosciuti a chi ha dimenticato cos’è l’infanzia. Ha un ritmo tutto suo, grandioso, spettacolare.

Fa rumore, ma è il rumore dell’allegria, quello di un vortice di pensieri fantastici che fa fermare tutto: il traffico, gli adulti, i problemi, la malinconia.

Chi non crede in questo potere che non ha nulla di sovrannaturale, potrà ricredersi ancora per un giorno, visitando il villaggio allestito in Piazza Margherita ancora domenica 31 maggio.

Un piazza trasformata in mercato della creatività, dove ad ogni centimetro c’era solo da giocare: corse con i sacchi, letture all’aria aperta, bombe ecologiche da lanciare ovunque per seminare Natura “facendo la guerra”, lezioni di gusto sulla ciliegia, laboratori, mostre, letture animate, balli, canti, maschere e parate, trombette e tamburelli e tanti meravigliosi libri.

C’era da aspettarselo, che sabato 30 maggio, nonostante le scuole ancora aperte, piazza Margherita di Savoia sarebbe stata invasa dai bambini e dai loro genitori che, più divertiti di loro, li spronavano a fare ciò che, in genere, non chiedono loro mai: divertimento sfrenato, battaglie di cuscini, corse a perdifiato, mani appiccicose di gelati, caramelle e montagne di zucchero filato, danze con fate e gnomi, spuntati fuori da una, dieci, cento fiabe.

Chi si fosse persa la baraonda di colori ed avventure che la fantasia di Carlo Bruni (che, evidentemente, è rimasto meravigliosamente bambino nell’animo), potrà ancora recuperare. Gli altri, a costo zero, potranno bissare.

Ecco il programma di domenica 31 maggio:

PROGRAMMA PER I PICCOLI

dalle 10,00 alle 12.00 -Piazza Margherita di Savoia
SPIAZZATI!
La bicicletta è la bicicletta: già vale! Ma se diventasse un cavallo? Bici a CAVALLO
Biciliae, Valentina Vecchio e La luna nel letto vi aspettano per trasformare le vostre biciclette e organizzare il rodeo! Per tutta la mattinata avremo anche un’area di sosta per le bici, custodita e assistita da chi potrà anche aiutarvi ad andare solo su 2 ruote.

ore 10,00 – Laboratorio Urbano Palazzo Tupputi
ABCinema
esercizi di visione sull’opera di Michael Ocelot
Se leggere e scrivere s’imparano a Scuola, l’esercizio del verbo vedere, in un tempo che da così tanta importanza all’immagine, resta assai trascurato. Cogliendo l’opera di Michael Ocelot (autore di Azur e Asmar) come campo d’indagine, Cineclub Canudo, propone una guida alla visione.

ore 10,30 – Garibaldi di sopra
Piccoli MISTERI
uno spettacolo di Rossana FARINATI per piccolissimi
Piccoli misteri è un’azione teatrale di trenta minuti per bambini piccolissimi, da uno a quattro anni e anche per i loro accompagnatori. È parlare del pane senza mai nominarlo, anzi è proprio quello che sta dietro al sorriso e allo sguardo prima che venga fuori la parola pane. Piccoli misteri dice un teatro di tenerezze, sguardi, azioni semplici e lieviti che fanno crescere.
(età consigliata da 1 a 4 anni).

ore 11,00 – Bon Ton 
KAMISHIBAI
narrazioni

ore 11,30 – Garibaldi di sotto
Tzigo e il fiore Azzurro
un racconto di Daria Paoletta
La storia di Tzigo e del suo lungo cammino alla ricerca della felicità. Di tradizione gitana, con epilogo felice e invito all’andare.
(Età consigliata 6/12 anni).

dalle 17,00 sino alle 20,00 – Piazza Margherita di Savoia
SPIAZZATI!
Stavolta è la ludoteca Lilliput ad animare vecchi giochi e ad aiutarla c’è Casarmonica, l’associazione che ha inventato a Ceglie Messapica uno dei più bei festival di Giochi da MARCIAPIEDE del meridione (il prossimo è dal 17 al 21 giugno). E poi tornano come ieri: il banco del Baratto del GIOCATTOLO, si costruiscono EcoBOMBE con Ortocircuito e ci sono le Masserie DIDATTICHE promosse dal Gal Ponte Lama.

ore 17,00 – Garibaldi di sotto
Cose che cadono dal CIELO
uno spettacolo di burattini di Valentina Vecchio
Mettete via gli ombrelli, non si tratta di pioggia e nemmeno di fulmini per carità! No, no nemmeno dei panni della signora del piano di sopra. A volte a cader dal cielo è anche semplicemente un’occasione da cogliere al volo. Un racconto per burattini tratto da un’antica leggenda pagana.
(età consigliata da 4/10 anni).

dalle 18,00 alle 20,00 Garibaldi 
Raccontidigrano – Facciamo BISCOTTI!
uno laboratorio aperto

ore 18,00 – Garibaldi di sopra
SEMINO
uno spettacolo de La luna nel letto
Se pensate ad un seme, che vi viene in mente? E se pensate a Mino? C’è Mino in questo spettacolo ed anche un seme, di quelli da cui sboccia l’amore. Il seme, rappresentante ufficiale della natura, da cui prende spunto per manifestarsi in tutta la sua bellezza. Aggiungete un po’ di quelle belle illustrazioni che abitano i libri e miscelate con cura… Senza perdervi lo spettacolo, naturalmente.
(età consigliata da 3/10 anni).

ore 18,00 – Bon Ton 
KAMISHIBAI
narrazioni

ore 19,00 – Garibaldi di sotto
La stanza delle FAVOLE
racconti letti da Enrico Messina
Molto semplicemente si propone la condizione in cui delle orecchie ascoltano mentre gli occhi si fanno un giro intorno e vedono tutto quello che le parole dicono anche se ci sono soltanto muri. Non serve niente per partire, solo un po’ di fantasia e di lealtà.
(età consigliata 5/10 anni).

ore 20,00 – Piazza Margherita di Savoia
Orchestra MONTERISI
concerto
Per chiudere, la formazione animata dalla Scuola Media Musicale Monterisi, che ormai conta più di cento orchestrali e una lunga, lunghissima esperienza concertistica. Musiche di Bizet, Brahms, Bernstain, Sakamoto, Strauss, Rodrigo e del loro coordinatore Mastropirro.

UNO SGUARDO (adulto) SULL’INFANZIA

ore 11,30 – Garibaldi piani alti
NIDI – tavolo di lavoro
Rossana Farinati coltiva da anni una ricerca teatrale sulla piccola infanzia. Cogliamo la sua presenza per confrontarci su quanto nido riservano le nostre città ai piccolissimi: quanto nido c’è oltre i confini degli edifici destinati a nido, nelle nostre case, nelle nostre piazze, nei nostri giorni. Una riflessione fatta in collaborazione con pediatri, nidi e scuole materne.

ore 17,00 Laboratorio Urbano Palazzo Tupputi
Educazione AFFETTIVA – un film di Federico Bondi e Clemente Bicocchi
Un’opera che restituisce la scuola ai bambini, mettendo la telecamera alla loro altezza, scrutando volti, gesti, movimenti, sogni, desideri di una classe in una piccola scuola di Firenze. Senza nessuna mediazione o giudizio, uno sguardo su chi la scuola la anima, la vive, la costruisce e forse talvolta la subisce. Prima occasione in Puglia per un film di grande bellezza.

dalle 17,00 alle 20,00 – Galleria Garibaldi 
Leggevo che Ero – set fotografico con mostra

ore 19,00 –  Laboratorio Urbano Palazzo Tupputi
Si fa per LEGGERE – tavolo di lavoro
Barbara Schiaffino, direttrice della rivista e dell’omonimo premio Andersen, Donatella Trotta, giornalista de il Mattino di Napoli e presidente dell’associazione Kolibrì, Paolo Comentale, burattinaio e presidente dei Presidi del Libro, animano un tavolo dedicato al leggere e insieme con insegnanti, genitori e amici della lettura, provano a parlarne, ma anche a immaginare tre cose buone da fare per il futuro del libro.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 31 maggio 2015