Forte terremoto nel Mar Egeo avvertito anche a Bisceglie

Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 29 agosto 2014

Forte terremoto nel Mar Egeo avvertito anche a Bisceglie


Chi era già sveglio e chi abita ai piani bassi ha avvertito anche a Bisceglie la forte scossa di terremoto registrata venerdì mattina, alle ore 5:45, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

L’evento è stato piuttosto violento, di magnitudo 5.8 della scala Richter, con ipocentro nel mare di Creta a una profondità di 80 km. Il movimento tellurico si è espanso alla Puglia e alla Sicilia. Le città greche più vicine al sisma, Geyfra a 50 km e Sparta a 120 km, non hanno riportato alcun danno di rilievo.

La tensione dell’area fra Grecia e Turchia è ben nota ai sismologi di tutto il mondo e non è raro che scosse di una certa portata, soprattutto se con ipocentro in mare anziché epicentro sulla terraferma, siano nitidamente avvertite anche nel sud Italia. Eventi analoghi hanno lambito Bisceglie il 5 aprile e il 3 febbraio.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 29 agosto 2014