EXPRIVIA MOLFETTA-VERO MONZA 3-2. Terza vittoria per i biancorossi, ma quanta fatica! TUTTI I RISULTATI e la classifica di Superlega

Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 17 novembre 2014

EXPRIVIA MOLFETTA-VERO MONZA 3-2. Terza vittoria per i biancorossi, ma quanta fatica! TUTTI I RISULTATI e la classifica di Superlega


Exprivia Neldiritto Molfetta-Vero Monza 3-2

Exprivia Neldiritto Molfetta: Candellaro 13, Noda Blanco 12, Sket 20, Del Vecchio, Spirito 3, Romiti (libero), Kooistra 24, Bossi 10, Blagojevic 1, Hierrezuelo. N.e.: Puliti, Porcelli, Piscopo. Allenatore: Vincenzo Di Pinto.
Vero Monza: Elia, Gotsev 9, Tiberti, Galliani 17, Padura Diaz 21, De Pandis (L), Jovovic 1, Vigil Gonzalez 13, Botto 15, Bonetti, Wang 2. N.e.:Procopio. Allenatore: Oreste Vacondio.
Arbitri: Florian, Pol.
Parziali: 25-23, 19-25, 25-18, 23-25, 15-12.
Note: spettatori 1637, incasso 3400 euro. Durata set: 26’, 25’, 22’, 35’, 22’ per un totale di 2 ore e 10 minuti. Battute sbagliate: Molfetta 15, Monza 18. Aces: Molfetta 3, Monza 2. Ricezione: Molfetta 58% (perfetta 24%), Monza 64% (perfetta 40%). Attacco: Molfetta 49%, Monza 58%. Muri: Molfetta 12 (Candellaro 5), Monza 9 (Vigil 3). Mvp: Padura Diaz.

E’ mancata la lucidità, in un quarto set stregato. L’Exprivia ha perso un punto, vincendo “solo” al tie-break con la matricola Vero Monza. I biancorossi di coach Vincenzo Di Pinto hanno permesso ai brianzoli di muovere la classifica, conquistando il loro primo punto stagionale in Superlega.

Nell’anticipo del sesto turno del massimo campionato, al cospetto delle telecamere di Raisport, Molfetta ha sofferto la fame di risultati del fanalino di coda. Applausi per la nazionale del Qatar e il suo tecnico, l’ex trainer biancorosso Juan Manuel Cichello, salutato con un’ovazione dal pubblico del PalaPoli.

Indisponibile Piscopo per un infortunio in settimana, l’Exprivia è scesa in campo con Luca Spirito in palleggio, preferito a Hierrezuelo nel sestetto di partenza. Primo set molto equilibrato, deciso da un ace di Bossi e due diagonali vincenti di Kooistra.

La reazione dei lombardi nel secondo parziale è guidata dall’ottimo Padura Diaz e da Vigil Gonzalez: dal 15 pari Monza allunga con un 10-4 decisivo pareggiando il computo dei set.

Sket è il protagonista del terzo set, nel quale Molfetta ha allungato dopo il timeout tecnico (12-11, 16-12) fino a vincere in scioltezza. La partita è sembrata aver preso la piega giusta per il team pugliese ma Monza ha saputo rimontare lo svantaggio di tre punti (12-9) nella quarta frazione, sorpassando con Padura Diaz per il 23-25 che ha dato il primo punto stagionale al team di Oreste Vacondio.

L’equilibrio nel tie-break è stato rotto da Kooistra e Sket, con la giocata di Noda Blanco che ha sancito il successo di misura dell’Exprivia.

Superlega Unipol Sai – 5a giornata
Città di Castello-Padova 3-2
Milano-Macerata 0-3
Molfetta-Monza 3-2
Piacenza-Modena 0-3
Ravenna-Trento 0-3
Verona-Latina 1-3
Ha riposato Perugia

Classifica
Macerata, Modena 15; Trento 14; Ravenna 12; Perugia, Latina 10; Molfetta, Piacenza 9; Verona 6; Padova 4; Città di Castello 3; Monza 1; Milano 0.

Superlega Unipol Sai – 6a giornata
Latina-Trento
Macerata-Città di Castello
Modena-Molfetta
Monza-Verona
Padova-Milano
Perugia-Ravenna
Riposa Piacenza

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 17 novembre 2014