Expo 2015, tra gli shortfoodmovie in concorso anche un video biscegliese. Possiamo votare fino al 10 settembre

Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 4 settembre 2014

Expo 2015, tra gli shortfoodmovie in concorso anche un video biscegliese. Possiamo votare fino al 10 settembre


Expo 2015. Tante le iniziative collaterali che faranno grande (ci si augura, indagini e intoppi a parte) l’esposizione universale. Tra queste c’è il food contest, l’iniziativa organizzata da Fondazione Cinema per Roma e Centro Sperimentale di Cinematografia per dare risalto al tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” attraverso la multimedialità. Si chiama shor food movie e a parteciparvi sono in tanti da tutto il mondo. Tra questi anche tre biscegliesi.

Si tratta dei giovanissimi e intraprendenti Francesco Sinigaglia,  regista della CompagniAurea, e Andrea di Molfetta e Pierpaolo Sasso. Il loro video, on line sul portale Short Food Movie dalla mattina del 3 settembre, è “sTRana dipendenza“. Sulla scena Francesco e Pierpaolo che scambiano apparentemente una busta con droga al suo interno, clima di suspence per poi vedere in un’atmosfera non più tetra e oscura il protagonista estrarre dalla busta una mela e mangiarla rilassato e sorridente.

Expo Milano 2015

Expo Milano 2015

L’idea nasce da Andrea, ci spiegano, e dalla volontà di tre amici di  mettersi in gioco. «È stato interessante, divertente e formativo» ci raccontano. Circa la scelta del soggetto Francesco Sinigaglia afferma: «Abbiamo deciso di sviluppare il tema coniugandolo a quello caldo dei giovani che cercano lo sballo. Partendo dal grosso problema che è quello dello spaccio della droga, molto vicino purtroppo agli ambienti adolescenziali, abbiamo poi unito in un simpatico gioco di suspence l’uso di una alimentazione sana basata sui prodotti mediterranei; la scelta della frutta ricade in ragione del territorio in cui viviamo».

Doppia sensibilizzazione quindi, quella operata dal trio bisegliese. Anche il titolo, poi, è tutto un programma e gioca sulla bivalenza: “sTRana” è un gioco di parole che rispecchia la natura del corto; ha in sè una doppia visione: si può intendere “strana” (il riferimento è all’immaginazione dello spaccio) oppure “sana” (qui il riferimento cade sull’alimentazione e l’epilogo del video).

È possibile visionare e votare il video entro il 10 settembre sul portale di Expo 2015 (clicca qui).

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 4 settembre 2014