ETICA E SPORT, PRIMO ATTO CON VITTORIO BRANDI E LA PARTITA DI BASKET LICEO-ITES

Sport // Scritto da Vito Troilo // 13 marzo 2014

ETICA E SPORT, PRIMO ATTO CON VITTORIO BRANDI E LA PARTITA DI BASKET LICEO-ITES


Squadre e organizzatori in posa con al centro il tedoforo di Londra 2012 Vittorio Brandi

Squadre e organizzatori in posa con al centro il tedoforo di Londra 2012 Vittorio Brandi

Prima tappa della serie di iniziative del programma “Etica e sport” promosso dal Club Unesco di Bisceglie, presieduto da Pina Catino.

Martedì 11 marzo, presso la palestra dell’Ites “Giacinto Dell’Olio”, si è svolta una partita esibizione di pallacanestro fra le rappresentative del Liceo scientifico “Leonardo Da Vinci” e l’Ites “Giacinto Dell’Olio”. Diretti dal giovane arbitro federale Alberto Monopoli si sono affrontati i liceali (con Walter Rianna e Fabio Galantino direttamente dalla prima squadra Ambrosia, gli atleti delle giovanili Gianmarco Rana e Domenico Cassanelli, gli studenti Andrea De Savino e Biagio Padalino) e gli alunni dell’istituto tecnico (Paolo Amoruso, Alessandro Ladogana, Gianluca Monopoli, Francesco Dell’Orco, Mauro Pasquale, Francesco Colangelo, Pasquale Papagni), accompagnati rispettivamente dai docenti Francesca Papagni e Angelo Nitti.

Al match hanno assistito gruppi di scolaresche del 2° circolo didattico “Vincenzo Caputi” che precedentemente sono scesi in campo per una serie di attività motorie e giochi di squadra con Gigi Di Liddo e la collaborazione di Carmela Pansini. L’animazione coreografica è stata curata un insegnante, Elisabetta Papagni. Nel corso della mattinata si è tenuta anche un’esibizione di ginnastica ritmica con la supervisione di Alessandra Sangilli dell’Asd Iris.

Particolare soddisfazione è stata espressa da Vittorio Brandi, tedoforo alle Olimpiadi di Londra 2012 e autore del libro “Il pallone che rotolò fino alle Olimpiadi”, presente a Bisceglie, la cui figura è al centro del calendario di eventi organizzato dal Club Unesco.

L’assessore allo sport Vittoria Sasso ha voluto portare con grande gioia il saluto dell’amministrazione comunale, dando il benvenuto a Vittorio Brandi e un arrivederci a tutti al weekend del 22 e 23 marzo, con la presentazione del libro del tedoforo in programma sabato presso l’auditorium dell’Ites “Giacinto Dell’Olio” e la grande festa di sport di domenica 23 marzo, con la presenza di centinaia di bambini al PalaDolmen e il giro di campo con la torcia olimpica di Vittorio Brandi nell’intervallo del match fra Ambrosia Bisceglie e Cus Jonico Taranto. Un appuntamento fortemente voluto dall’Ambrosia Basket, sempre sensibile al tema dell’etica sportiva.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 13 marzo 2014