Enzo Di Pierro replica a Giorgia Preziosa sul piano di assetto idrogeomorfologico: «Perché non hai votato a favore?»

Politica // Scritto da Vito Troilo // 18 luglio 2016

Enzo Di Pierro replica a Giorgia Preziosa sul piano di assetto idrogeomorfologico: «Perché non hai votato a favore?»

Il consigliere comunale di maggioranza risponde alle sollecitazioni della collega da alcuni mesi passata all’opposizione

Perentoria risposta di Enzo Di Pierro, consigliere comunale di maggioranza, alla collega Giorgia Preziosa, da alcuni mesi passata all’opposizione. L’esponente dell’amministrazione ha sottolineato il mancato voto favorevole di Preziosa in consiglio comunale sull’approvazione del nuovo piano di assetto idrogeomorfologico.

«Il dinamismo e la capacità amministrativa del comune di Bisceglie in tempi non sospetti ha consentito l’approvazione “dell’aggiornamento delle aree a diversa pericolosità idraulica e geomorfologica per il territorio comunale di Bisceglie – Lame Urbane, Lama Paterno, Lama di Macina e suoi affluenti”» ha affermato Enzo Di Pierro.
«A chi dell’opposizione chiedeva tempi più lunghi e verifiche sul piano approvato in consiglio comunale, ha risposto purtroppo quasi immediatamente la natura dimostrando come gli studi dell’autorità di bacino e la condivisione dei tecnici del comune, del sindaco Spina e della sua maggioranza non sono frutto di un eccessivo rigore ideologico, ma il risultato di studi tecnici e scientifici ben ponderati» ha aggiunto l’exconsigliere provinciale, già assessore comunale all’agricoltura.
«Ancora una volta, Bisceglie dimostra di avere un governo cittadino autorevole e responsabile, che antepone gli interessi pubblici e il rispetto dell’ambiente e della tutela dei cittadini agli interessi egoistici legati a vecchie concezioni di speculazione edilizia.
Anche gli imprenditori edili più refrattari a queste argomentazioni cominciano a comprendere come la condotta dell’amministrazione Spina, nel pretendere rigore assoluto nel rispetto delle leggi ambientali ed edificatorie, tuteli in definitiva proprio le stesse imprese edili e gli operatori economici, dando certezza ai percorsi di investimento ed evitando che le iniziative private trovino sentenze o sequestri giudiziari ad affermare le ragioni del diritto e della corretta attività edificatoria» ha rimarcato.
«Mi dispiace che chi oggi, per evidenti ragioni di carattere privato, risveglia la propria coscienza ambientalista (la consigliera Giorgia Preziosa sembra stranamente risvegliatasi dal lungo torpore amministrativo), non abbia invece votato favorevolmente il recente nuovo piano di assetto idrogeolomorfologico che costituisce la pietra miliare di ogni attività di tutela delle imprese della zona artigianale e industriale di Bisceglie» ha concluso Di Pierro.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 18 luglio 2016