Emergenza neve, stazione in tilt: treni in ritardo anche di 4 ore, nessuna certezza per chi viaggia

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 31 dicembre 2014

Emergenza neve, stazione in tilt: treni in ritardo anche di 4 ore, nessuna certezza per chi viaggia


Dalle ore 14.00 del 31 dicembre, la biglietteria della stazione ferroviaria di Bisceglie resterà chiusa. Chiunque volesse avventuarsi per un incauto viaggio in treno, non dia nulla per scontato.

Sui treni a lunga percorrenza diretti a nord, si stanno accumulando ritardi di diverse ore: l’Intercity 610 da Lecce a Bologna, con tappa prevista a Bisceglie alle ore 10.28, viaggia con un ritardo di 253 minuti e il ritardo continua a crescere; il 608, con arrivo alle 8.30 a Bisceglie, è partito invece soltanto alle 12.40.Dei 7 treni che viaggiano il 31 dicembre e fermano a Bisceglie, nessuno è in orario.

Nessuna certezza,invece, per i regionali, la cui attività viene confermata di minuto in minuto direttamente dagli altoparlanti di FS lungo i binari.

La circolazione è rallentata nella stazione di Bari C.le già dalle ore 05:30 del mattino e solo tre treni regionali con fermata a Bisceglie, hanno raggiunto, durante tutta la mattinata la stazione del capoluogo.

In tanti, valigia alla  mano, hanno rinunciato a mettersi in viaggio, anche perché non pochi sono i rischi durante il tragitto e le incertezze climatiche nelle stazioni d’arrivo.

 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 31 dicembre 2014