Nunzia Antonino torna in scena venerdì con “Else”

Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 13 gennaio 2017

Nunzia Antonino torna in scena venerdì con “Else”

Appuntamento al “Garibaldi”. Impianto scenico e regia di Carlo Bruni

Il Garibaldi riapre il sipario con un pezzo forte, che porta la firma del suo direttore artistico – Carlo Bruni – e dell’attrice Nunzia Antonino.

Lo spettacolo in programma venerdì 13 gennaio alle ore 21:00 ha un’anima profondamente biscegliese. Lberamente ispirato all’opera di Arthur Schnitzler – La signorina Else – Else  conferma quell’approccio alla scena dal forte impatto emotivo che caratterizza la poetica di questi due artisti, qui esaltato da un allestimento che invade lo spazio del pubblico.

Nella novella del grande scrittore austriaco, concepita come monologo interiore nel 1924, si narra il dramma dell’adolescente in vacanza, alimentato da un debito del padre nei confronti di un laido signor Dorsday. Debito che Else è invitata a estinguere, concedendo la propria “amicizia” in cambio di un credito. Cambiando le coordinate temporali, la Antonino e Bruni, spesso autori delle loro pièce, ci propongono una Else non più diciannovenne, imprigionata da quel dramma e dalla lettera della madre che lo scatenò, alle prese con lo stesso Veronal – barbiturico in uso negli anni trenta – nella reiterazione di un percorso destinato a replicare la scelta definitiva. L’attualità della vicenda si riscontra nella sordità di un mondo nuovamente immerso in una crisi culturale non dissimile da quella che ispirò Schnitzler: fonte di conflitti, ossessioni e follia.

Motore originario della scelta dell’opera è stato il germanista Giuseppe Farese, mentre l’esito è frutto della complicità di alcune eccellenze della scena regionale: dalla produzione de La luna nel letto, ai sostegni di Linea d’Onda e del sistemaGaribaldi; dal Teatro Rossini di Gioia del Colle e dalla Residenza teatrale di Novoli, che ne hanno custodito il predebutto, al Teatro Pubblico Pugliese e il Comune di Bisceglie che ora danno corpo alla prima tappa di una tournée che annovera tappe a Polignano,  Bari, Asti, Napoli ecc. Else, infine, si associa anche alla nascita di una nuova Fondazione popolare anti usura che si occupa delle conseguenze, talvolta disastrose, che può produrre un’economia malata come la nostra.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 13 gennaio 2017