Elena Di Liddo non si ferma più: primato personale anche nei 100 stile libero

Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 giugno 2014

Elena Di Liddo non si ferma più: primato personale anche nei 100 stile libero


Una sorridente Elena Di Liddo al "Sette colli" di Roma

Una sorridente Elena Di Liddo al “Sette colli” di Roma

La grande gioia per la qualificazione ai Campionati Europei di Berlino con il primato personale sui 100 farfalla di venerdì pomeriggio (un 57″73 che ha fatto stropicciare gli occhi agli appassionati italiani di nuoto e agli addetti ai lavori) ha dovuto lasciare spazio, dopo appena poche ore, alla concentrazione doverosa per la preparazione a un’altra gara, quella dei 100 stile libero, nel carnet del trofeo “Sette colli” allo Stadio del nuoto di Roma.

Elena Di Liddo, impegnata nella quinta delle nove batterie ha realizzato un ottimo 56″79, centrando l’accesso alla finale B delle ore 20:30. Il tempo fatto registrare dalla 21enne biscegliese è naturalmente lontano dalle migliori prestazioni delle principali nuotatrici sulla scena internazionale ma migliora di quasi mezzo secondo il precedente best sui 100 stile. E’ il termometro di una crescita esponenziale, di una condizione fisica e psicologica eccellente.

Domenica mattina la portacolori dello sport biscegliese gareggerà anche nei 50 farfalla col chiaro intento, a questo punto, di superarsi ancora: il limite personale da abbattere è 26″63 ma occhio, perché con 26″30 si acciuffa il pass per gli Europei anche sulla distanza più corta…

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 giugno 2014