Elena Di Liddo alla ricerca del pass olimpico sui 100 farfalla

Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 giugno 2016

Elena Di Liddo alla ricerca del pass olimpico sui 100 farfalla

La nuotatrice biscegliese proverà a conseguire il minimo nel corso del Trofeo “Sette Colli”

Il sogno a cinque cerchi di Elena Di Liddo passerà per Roma. La 22enne biscegliese darà l’assalto al minimo sui 100 farfalla per la qualificazione ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro (gare di nuoto in calendario dal 6 al 13 agosto) sabato 25 giugno nel corso della 53ª edizione del Trofeo “Sette Colli”, il prestigioso meeting internazionale che si svolgerà nella capitale da venerdì 24 a domenica 26.

La nuotatrice tesserata per il Circolo Canottieri Aniene Roma dovrà tornare a esprimersi sui suoi migliori livelli e avvicinare il personal best di 57″73 sulla distanza (centrato nel giugno 2014 proprio al “Sette Colli”). Sarà necessaria una gara pari o inferiore ai 57″70 per assicurarsi un posto in Brasile a fianco di Ilaria Bianchi, già qualificata per le Olimpiadi nella stessa specialità. Potrebbe essere sufficiente anche un tempo inferiore a 58″20. Elena Di Liddo non è ancora riuscita, nel 2016, a tornare sugli standard prestazionali delle stagioni precedenti: la migliore prova cronometrica dell’anno è il 59″62 fatto registrare a Marsiglia lo scorso 5 marzo.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 giugno 2016