E’ UFFICIALE: MATRIMONIO BAT-FOGGIA!

Attualità // Scritto da Fabrizio Ardito // 31 ottobre 2012

E’ UFFICIALE: MATRIMONIO BAT-FOGGIA!


Riordino Province

Come cambia la Puglia (fonte: Governo)

Pochi avrebbero predetto un cambiamento dell’assetto istituzionale pugliese così come presentato dalla Regione al Governo la settimana scorsa. Ed infatti oggi, dalla bocca del Ministro della Funzione Pubblica Patroni Griffi arriva l’ufficialità: in Puglia ci sarà una città metropolitana (Bari) e 3 province (Lecce, Brindisi-Taranto e Foggia-BAT).

Il decreto legge di riforma delle Province è stato approvato dal Consiglio dei Ministri nella mattinata: così come spiegato dal ministro, il decreto ridurrà le province a 51 (comprese le ex-province che diventeranno città metropolitane). Il decreto, che verrà convertito dal parlamento con legge ordinaria (poichè non si eliminano le province ,abrogandole, ma si razionalizzano), «è di tipo ordinamentale e strutturale, nella logica avviata con la spending review».

COSA CAMBIA. Il governo fa sapere a margine della conferenza stampa che «dal 1° gennaio prossimo le giunte delle province italiane saranno soppresse e il presidente potrà delegare l’esercizio di funzioni a non più di 3 consiglieri provinciali»: in parole povere nella nostra provincia (e similmente per tutte le province italiane) Francesco Ventola ci traghetterà verso Foggia, come Caronte traghettava le anime in pena verso gli Inferi.

OPERATIVITA’. La riforma partirà quindi dal 2014: dal novembre del prossimo anno si terranno le elezioni per decidere i nuovi vertici. Il governo, tra i più riformatori della storia, si è mosso tra spinte opposte, dovendo aggirare chi mirava al mantenimento dello status quo e chi invece gridava alla cancellazione totale.

NOTA. Il governo ha potuto agire sulle province delle regioni a statuto ordinario: Sicilia, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Sardegna (che ha già provveduto a sopprimere alcune province) e Valle d’Aosta saranno al vaglio del governo nei mesi prossimi.

Finisce così l’esperienza della BAT, durata operativamente solo 3 anni. E chissà ora tutte le opere che sono state poste in opera come continueranno ad essere svolte, con il nostro nuovo capoluogo a 100km di distanza.

Fabrizio Ardito

Chi è Fabrizio Ardito

Giornalista pubblicista dal 2012, è studente di Marketing e Comunicazione. E' l'ispiratore dello spazio web del giornale cartaceo (all'inizio per l'allora Diretta Nuova, ora Bisceglie in Diretta), di cui è stato responsabile. Tra i suoi interessi ci sono la Politica, la Comunicazione, la Statistica, l'Astronomia e l'Informatica. Attualmente è redattore di Bisceglie in Diretta.




Attualità // Scritto da Fabrizio Ardito // 31 ottobre 2012